giovedì, Agosto 22, 2019
Home > Sport > Presentata in Sala Rossa la tappa savonese del Giro d’Italia

Presentata in Sala Rossa la tappa savonese del Giro d’Italia

Mercoledì 24 gennaio presso la Sala Rossa di Palazzo Civico è stata presentata la tappa savonese del Giro d’Italia. Il 18 maggio 2012 partirà infatti la 13a tappa Savona-Cervere, con partenza dal Piazzale Eroe dei Due Mondi presso il Prolungamento, a ridosso del celebre monumento dedicato a Giuseppe Garibaldi. I tecnici ed esperti della Rcs Sport hanno già compiuto i sopralluoghi necessari insieme con il Comitato organizzativo locale per la definizione del tracciato cittadino e con una macchina organizzativa che si è già messa in moto e vede l’Associazione savonese Chicchi di Riso onlus insieme con il Comune di Savona come organizzatori dell’evento, con il patrocinio e il contributo della Provincia di Savona e della Regione Liguria.

L’area del villaggio e dei servizi annessi alla partenza della corsa organizzata da Rcs Sport sarà collocata nella zona del Prolungamento a mare che costeggia Corso Colombo, mentre si stanno predisponendo eventi ed iniziative collaterali che contribuiranno a completare quella che si preannuncia una grande festa per la città di Savona. Afferma il Sindaco di Savona Federico Berruti “La partenza della tappa del Giro d’Italia dal piazzale Eroe dei Due Mondi sarà un momento di grande visibilità per Savona, ma anche una bella opportunità per promuovere l’uso della bicicletta in una città più vivibile e meno intasata dalle macchine”. L’Assessore allo Sport Luca Martino sottolinea “E’ un onore per Savona avere la partenza di una tappa del Giro d’Italia, che nella nostra città ha già vissuto in passato momenti sportivi importanti nella storia del ciclismo. Metteremo il massimo impegno per poter organizzare anche nei prossimi anni la presenza del Giro a Savona, anche come sede di arrivo di Tappa”. Enzo Grenno, presidente del comitato organizzatore dell’evento, dichiara: “Sono molto contento che la candidatura di Savona come sede di partenza di tappa sia andata a buon fine dopo oltre due decenni dall’ultima presenza del Giro; è un lavoro complesso ed impegnativo ma è anche motivo di orgoglio per la città che andremo a coinvolgere sotto tutti i punti di vista, dai giovani al mondo dello sport alle categorie economiche ed imprenditoriali, in un’ottica di promozione turistica e culturale del territorio”. Erano presenti, oltre al Sindaco Federico Berruti e l’Assessore allo Sport Luca Martino e al già citato Enzo Grenno coordinatore del comitato organizzativo, il presidente della Provincia Angelo Vaccarezza, i vertici di RCS Sport, Mauro Vegni e Stefano Allocchio, il presidente del Coni della provincia di Savona Lelio Speranza, il giornalista Luciano Angelini che insieme a Franco Astengo e Carlo Delfino sta curando la parte di testimonianza storica delle tappe savonesi del giro, e infine Roberto Ballini vincitore nel 1969 della tappa con arrivo a Savona, giunto dall’Isola d’Elba e premiato con una targa ricordo. Nella Sala Rossa gremita di persone è stato dedicato un minuto di silenzio in memoria del giornalista Ivo Pastorino. Sono stati inoltre trasmessi filmati storici legati alle tappe savonesi del Giro e quelli di presentazione della tappa 2012, con la mascotte della tappa di Savona appositamente creata per l’occasione; il simbolo della città, la Torretta, ovviamente sulle due ruote.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *