domenica, Febbraio 24, 2019
Home > Cultura > A Loano arriva Il romanzo autopubblicato più premiato del 2015

A Loano arriva Il romanzo autopubblicato più premiato del 2015


di - 24 Febbraio 2016, 8:30

di Redazione

Giovedì alle 21, presso il punto vendita “Il faro di latta” di via Doria a Loano, si terrà la presentazione di “Jailbait – l’esca”, romanzo di esordio della scrittore Lorenzo Vercellino. L’evento rientra nel programma culturale organizzato da “Il faro di latta” in collaborazione con la libreria indipendente “LoaLibri” di Loano. A condurre l’incontro sarà il giornalista e scrittore Luca Berto.

“Dopo una ‘piccola’ pausa – spiega il titolare de ‘Il faro di latta’ Paolo Bozzi – riprendono i nostri appuntamenti culturali del giovedì”.

“Jailbait” è considerato il romanzo italiano autopubblicato più premiato del 2015, si è aggiudicato:
il primo posto alla seconda edizione del “Premio Internazionale Marchesato di Ceva”, il secondo posto al “Premio Franz Kafka Italia” edizione 2015, un altro secondo posto alla settima edizione del concorso Antonio Bruni “Un Cuore Giovane” di Manduria (TA), il terzo premio alla terza edizione del “Premio Raffaele Artese Città di San Salvo” e un altro terzo premio, pochi giorni fa, alla “IX edizione – Premio Letterario internazionale Priamar”. E’ stato finalista alla diciassettesima edizione del prestigioso premio Internazionale “Città di Arona” e nel concorso letterario “Giovane Holden di Lucca”.

Il romanzo è un thriller dalla trama vivace e accattivante: “L’ispettore Massimo Meltemi ha 37 anni di cui quasi venti trascorsi in Polizia – riporta la sinossi – Di recente è stato messo a capo della ‘Postale’ di Roma, la Divisione che pattuglia la Rete per sventare truffe telematiche, trafficanti di film e musica pirata ma, soprattutto, per fermare molestatori o, peggio, pedofili. Meltemi è un uomo irrequieto, intollerante nei confronti della gerarchia e della burocrazia: fa le cose quando devono essere fatte e troppo spesso senza seguire la procedura. Inoltre, il suo attuale incarico lo costringe a trascorrere ore davanti al computer e questo gli lascia troppo tempo per pensare al passato, alle scelte sbagliate e quelle non prese. A rimetterlo in gioco sarà il preoccupante dilagare di un nuovo brutale fenomeno di violenza sessuale, chiamato in codice ‘Pay to Pain’, le cui vittime sono ragazzine adolescenti, e l’incontro in chat con una ragazza troppo giovane e intrigante che lo trascinerà fuori da tutti gli schemi. Inizia così una vorticosa caccia all’uomo in cui ognuno dei personaggi è al tempo stesso preda ed esca, perché in Rete non è possibile distinguere la vittima dal carnefice fino all’ultimo, inaspettato, colpo di scena”.

L’appuntamento è per giovedì 25 febbraio alle 21 presso il punto vendita “Il faro di latta” di via Chiesa a Loano. L’ingresso è libero e al termine dell’incontro verrà offerto un piccolo rinfresco.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *