giovedì, Gennaio 23, 2020
Home > Rubriche > Accadde oggi > Accadde oggi

Accadde oggi

2003 avvenne il primo grave attentato di Nassiriya. Un camion cisterna pieno di esplosivo scoppiò davanti l’ingresso della base MSU (Multinational Specialized Unit) italiana dei Carabinieri, provocando l’esplosione del deposito munizioni della base e causando la morte di diverse persone tra Carabinieri, militari e civili. I caduti delle Forze Armate Italiane appartenevano ai reparti dell’Arma dei Carabinieri Territoriale, al 13 Reggimento Carabinieri di Gorizia e al 7º Reggimento Carabinieri “Trentino-Alto Adige” di Laives, al Reggimento lagunari “Serenissima”, alla Brigata Folgore, al 66º Reggimento fanteria aeromobile “Trieste”, al Reggimento Savoia Cavalleria, al Reggimento Trasimeno. Sono morti anche alcuni appartenenti alla Brigata Sassari e 3 militari del 6º Reggimento Trasporti della Brigata Logistica di Proiezione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *