giovedì, Aprile 25, 2019
Home > Cronaca > Ad Albisola Superiore il meeting nazionale per la mobilità urbana

Ad Albisola Superiore il meeting nazionale per la mobilità urbana

Domani, venerdì 23 settembre 2011, dalle 9.00, nel cinema-teatro Don Natale Leone in via Colombo 42 ad Albisola Superiore si terrà il convegno sulla mobilità turistica sostenibile organizzato nell’ambito del progetto europeo LIFE+ TASMAC (Tourism Accessibility in Small Attractive Cities). Nel corso del meeting sarà esaminato lo stato di avanzamento dei lavori che coinvolgono la Regione Marche, in qualità di coordinatore, e alla quale si affiancano, come partner, i Comuni di Recanati, Albisola Superiore e Pré Saint Didier rappresentativi di una tipologia di meta turistica (Albisola Superiore quale “località balneare” meta di turismo stagionale estivo, Pré Saint Didier “località sciistica/termale” con turismo stagionale invernale e Recanati, “località culturale” con turismo culturale concentrato in periodi).

Nei tre comuni ad oggi il progetto ha visto l’effettuazione di indagini ambientali, sul traffico e sui flussi turistici. Scopo finale del progetto è la sperimentazione di azioni pilota di mobilità sostenibile per il turismo: ad Albisola verrà implementato un sistema di parcheggi di cornice collegati con navetta e prenotabili da casa. L’incontro sarà anche occasione per presentare gli studi del Piano Generale del Traffico Urbano del comune di Albisola Superiore recentemente elaborato dall’Ing. Massimo Percudani del Centro Studi Traffico. Saranno presenti al meeting rappresentanti dei comuni interessati, i Sindaci della Riviera del Beigua, nonché il vice presidente della Provincia di Savona, Luigi Bussalai, e l’assessore all’Ambiente Paolo Marson. Per Albisola Superiore parteciperanno il Sindaco Franco Orsi, l’Assessore all’Ambiente Roberta Casapietra che introdurrà i lavori e l’Assessore al Turismo Christian Ghigo Gaspari che parlerà dell’esperienza del parcheggio decentrato con navetta che collega l’entroterra al mare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *