giovedì, Marzo 21, 2019
Home > Attualità > Alassio: rientro di Invernizzi nella carica di Presidente del Consiglio Comunale

Alassio: rientro di Invernizzi nella carica di Presidente del Consiglio Comunale


di Giorgio Siri - 17 Settembre 2017, 9:15

Rocco Invernizzi potrà tornare a ricoprire il ruolo di Presidente del Consiglio Comunale di Alassio. Una sentenza del Consiglio di Stato ; Invernizzi, consigliere comunale ad Alassio, era stato rimosso da quell’incarico a seguito di un procedimento giudiziario e, una volta emessa, a suo favore, una sentenza di assoluzione a formula piena, passato nel frattempo tra le file della minoranza, non vi era stato reintegrato e, quella che era stata lka sua carica, era stata attribuita alla consigliere Patrizia Nattero.
Qualche perplessità da parte dell’amministrazione comunale sembrava infatti essere sorta, nonostante la sentenza del Consiglio di Stato e, di nuovo, nella città del muretto, erano divampate le polemiche, dopo un periodo già abbastanza tormentato a seguito di varie vicende. Invernizzi ha pertanto deciso di rivolgersi alla Prefettura di Savona.
Invernizzi così si è espresso: “L’oggetto dell’incontro era ovviamente la recente espressione del Consiglio di Stato sull’accoglimento del mio ricorso relativo alla carica di Presidente del Consiglio comunale di Alassio. 
Con piacere esprimo la mia soddisfazione nel constatare che, grazie all’intervento lungimirante del Signor Prefetto e contrariamente a quanto si stava prospettando da Palazzo Civico, è prevalso su tutti il buon senso. Conseguentemente sarò ristabilito nella mia carica alla prima seduta utile del Consiglio Comunale.”
“Ci tengo a ringraziare il Signor Prefetto per la tempistica e la saggezza dimostrata nella tutela delle istituzioni e dei diritti dei cittadini, nonché tutti coloro, amici e colleghi, che mi sono stati vicini in questo percorso. Non è comunque per me la fine di una vicenda ma un nuovo inizio, entusiasta di tornare a svolgere il mio ruolo istituzionale a favore della mia città assicurando come ho sempre fatto massima imparzialità e trasparenza in tutti gli atti del Consiglio Comunale e soddisfatto perchè si è ristabilita la legalità all’interno dell’ente.”
“Mi metterò subito al lavoro e proporrò la revisione del Regolamento del Consiglio Comunale eliminando le parti dichiarate illegittime dalla pronuncia del Consiglio di Stato armonizzandolo con lo Statuto Comunale, naturalmente con la massima condivisione con tutti i gruppi Consigliari” ha così concluso Invernizzi. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *