giovedì, Settembre 19, 2019
Home > Cultura e Musica > Albenga: “Gli amici nell’arte”

Albenga: “Gli amici nell’arte”

mostra albengaSarà una mostra in onore degli amici artisti del Guatemala, con i quali sono gemellati, ad inaugurare le grandi collettive 2015 degli “Amici nell’arte” di Albenga, guidati da Carmen Spigno. “Encuentros” è il titolo della mostra Guatemala- Italia che verrà inaugurata lunedì nello spazio
Cottalasso4You: “Come lo scorso anno – dice la presidente del sodalizio Carmen Spigno- con “Guatemala es Guatemala”, la mostra rivestirà una importante valenza e si riproporrà come scambio culturale internazionale fra Guatemala ed Italia. Proprio in questi giorni stiamo ultimando l’organizzazione degli eventi ed una adeguata accoglienza per gli scultori guatemaltechi. La mostra sarà aperta fino al 30 marzo”. Successivamente verrà organizzata la collettiva “Arte fra le Torri” dal primo al 15 aprile, sempre nello spazio Cottalasso4You: “ In concomitanza con la grande manifestazione ingauna “Fior d’Albenga”- prosegue la Spigno- e “Fionda di Legno” dei Fieui di Caruggi, il nostro Circolo presenterà una collettiva alla quale parteciperanno i nostri soci, ciascuno con uno o più quadri, tutti ispirati alle bellezze storico-architettoniche della Città di Albenga”. Un’ altra collettiva sarà organizzata poi in concomitanza con l’arrivo della tappa del Giro d’Italia, a partire dal 10 maggio. In estate verrà organizzata, dal 25 luglio al 16 agosto, una grande collettiva di livello internazionale, dedicata ad Ulisse, che sarà ospitata nella Fortezza del Priamar a Savona: “ Questa – conclude la Spigno – sarà la mostra “chiave” del Circolo per l’anno 2015. Per questo abbiamo scelto una location prestigiosa come la Fortezza del Priamar di Savona. Il progetto, che sarà inviato a tutti i soci e pubblicato anche sul nostro sito, mira a coinvolgere artisti europei e internazionali in un sodalizio artistico tendente alla valorizzazione del desiderio di conoscenza e di ricerca che hanno dato origine al progresso nella storia dell’uomo: Ulisse, emblema del desidero di conoscere e di superare i limiti umani, e la conquista dello spazio iniziata nel 1969 con il primo passo dell’Uomo sulla luna”. Il sodalizio organizzerà infine le tradizionali collettive in occasione del “Palio dei Rioni” e del “ Premio Albiungaunum” ad Albenga ed una mostra a Città del Guatemala, a cura di Brenda Estrada.

Claudio Almanzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *