domenica, Agosto 25, 2019
Home > Attualità > Albenga, presentato “Concertando tra i Leoni”

Albenga, presentato “Concertando tra i Leoni”

E’ stata illustrata, alla presenza del sindaco Riccardo Tomatis, dell’assessore Alberto Passino e degli organizzatori dell’evento, l’edizione 2019 di “Concertando tra i Leoni” che si terrà dal 14 al 18 agosto in Piazza dei Leoni.

“Questo evento mi rende orgoglioso di essere albenganese ed il sindaco della città”, ha dichiarato il primo cittadino ingauno, “ed i turisti rimangono sempre incantati dalla manifestazione. Un sincero grazie va ai nuovi consiglieri che hanno contribuito alla realizzazione dell’evento, Raiko Radiuk, Marta Gaia e Martina Isoleri, e voglio dire che quando ho a che fare con Giovanni Sardo nascono sempre ottimi progetti. La manifestazione lega eventi di diverse forme culturali come l’arte, la musica e la letteratura e mi piacerebbe molto che si svolgesse qui ad Albenga una sorta di settimana della cultura perchè il mese di agosto è un mese associato solitamente al divertimento ed occuparsi di cultura mi sembra un’ottima risposta. Ringrazio sinceramente Giovanni Sardo e tutti quelli che hanno reso possibile la realizzazione di questi eventi”.

Stessa soddisfazione da parte dell’assessore al turismo Alberto Passino :”Rivolgo i miei personali complimenti all’associazione che ha permesso di far vivere la musica in Piazza dei Leoni e l’aumento di contenuti che si è avuto negli ultimi anni ha permesso alla città di rivalorizzarsi e l’amministrazione ha sempre supportato la realizzazione di eventi che aiutano la città e questo evento, che ormai è consolidato, deve crescere sempre di più”.

“La mostra inaugurata ieri che resterà aperta fino al 25 agosto con i seguenti orari : tutti i giorni con orario 10:00-12:30/16:00-19:00 nella sede di Palazzo Oddo e 17:00-19:00 e 21:00-23:00 nella sede di Piazza dei Leoni”, sottolinea Francesca Bogliolo, “dà il via alla rassegna culturale nella quale sono coinvolti il Liceo Musicale ed Artistico con la speranza di attirare sempre più giovani”.

“Noi svolgiamo cultura a 360 gradi coinvolgendo l’arte, la letteratura e la musica”, afferma una degli organizzatori dell’evento, “e riguardo alla letteratura voglio dire che abbiamo coinvolto alcuni scrittori del ponente con tre serate dedicate a loro : si inizia venerdì 16 Agosto alle ore 18:30 con Stefano Sivieri che presenterà il libro Colofonia; il 22 sarà invece il turno di Maurizio “Pupi” Bracali con il suo Quello che non è alle ore 21:00; sempre alle 21:00 di sabato 24 concluderà la manifestazione Martina Isoleri che parlerà del suo libro Don Balletto e la sua Biblioteca il cui ricavato sarà interamente devoluto all’amico Marco Buonocore per aiutarlo nell’ acquisto di una protesi”.

“Il liceo è un elemento vivo della città ed è molto importante l’integrazione dei licei artistico e musicale con la vita della comunità”, evidenzia il professor Jacopo Marchisio, “attraverso la realizzazione di eventi e manifestazioni con il coinvolgimento nella cultura attuale integrando la scuola e la comunità”.

“Gli eventi sono tutti di alta qualità ed il comune ci aiuta sempre”, dichiara il direttore artistico Giovanni Sardo, “e nella serata finale verrà consegnato il Premio dei Leoni 2019 a Monsignor Giovanni Battista Gandolfo, giornalista e scrittore. Gli spettacoli sono i seguenti : mercoledì 14 spettacolo del Liceo Artistico e Musicale, giovedì 15 Nella Fantasia, venerdì 16 Il Flauto d’Oro, sabato 17 l’Orchestra Giovanile del Ponente Ligure “Ligeia” e domenica 18 La Camerata Musicale Ligure e I Musici della Riviera con inizio alle 21.15 ingresso gratuito”.

“Questa sinergia porta con sè ottimi risultati e la mostra inaugurata ieri è un importante incontro tra sacro e profano”, conclude il responsabile della Curia.

Il calendario dettagliato dell’evento sarà comunicato quanto prima a causa di alcune modifiche allo stesso che sono ancora in fase di definizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *