domenica, novembre 19, 2017
Home > Politica > Angelo Vaccarezza: dodici milioni del MI.S.E alla provincia di Savona

Angelo Vaccarezza: dodici milioni del MI.S.E alla provincia di Savona



di Redazione - 4 novembre 2017, 14:34

Dodici Milioni di euro di fondi residui della Cassa Integrazione Guadagni 2016 saranno destinati ai 21 Comuni dell’area di crisi industriale complessa della Provincia di Savona.
Una somma consistente, che Regione Liguria ha erogato con una delibera di Giunta, nella quale ha approvato l’accordo quadro per l’accesso alla mobilità in deroga nelle aree in oggetto, sottoscritto da sindacati, enti locali e associazioni datoriali.
Risorse che vanno ad aggiungersi agli oltre tredici milioni di Euro del Piano Anticrisi varato nel 2016.
«Sono molto soddisfatto per l’attenzione che l’Ente rivolge alle zone più problematiche della Liguria sul piano del lavoro – commenta Angelo Vaccarezza, Capogruppo di Forza Italia in Regione Liguria – si tratta di fondi derivanti da risorse non utilizzate nello scorso anno per il finanziamento degli ammortizzatori sociali.
Grazie a questa delibera, cinquecento lavoratori potranno usufruire della mobilità in deroga fino al 31 dicembre 2017, eventualmente prorogabile».
I 21 Comuni interessati dalla misura sono: Altare, Bardineto, Bormida, Cairo Montenotte, Calizzano, Carcare, Cengio, Cosseria, Dego, Giusvalla, Mallare, Millesimo, Murialdo, Osiglia, Pallare, Piana Crixia, Plodio, Rocca Vignale, Vado Ligure, Quiliano, Villanova d’Albenga.
« Il modo in cui Regione Liguria amministra ogni risorsa possibile per il settore occupazionale ha consentito l’erogazione di uno stanziamento che è una vera boccata di ossigeno– conclude il Consigliere Regionale – lavorando costantemente riusciremo a risollevare le sorti economiche di un territorio che per troppo tempo ha atteso invano le risposte che merita, e che oggi sono finalmente realtà».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *