giovedì, Dicembre 12, 2019
Home > Attualità > Assegnata l’area camper di Loano

Assegnata l’area camper di Loano

È stata assegnata alla S.C.T. Servizi Controllo Traffico di Alassio l’area camper di Loano. La società si è aggiudicata la gara bandita dal Comando di Polizia Municipale di Loano presentando la migliore offerta per lo svolgimento del servizio. La durata della concessione sarà di dieci anni a partire dall’1 luglio 2013.

La società alassina ha presentato un progetto articolato che prevede il ripristino dell’area, la videosorveglianza, iniziative di promozione e moderne modalità di gestione. Il progetto prevede l’asfaltatura dell’intera area e la delimitazione degli stalli di sosta (35 + 1 disabili) con segnaletica orizzontale. Saranno installate nuove colonnine di erogazione dei servizi di acqua potabile e alimentazione elettrica in grado di servire contemporaneamente ogni piazzola. Accanto all’ufficio saranno posizionate due strutture prefabbricate, attrezzate con due docce e tre bagni di cui uno per disabili, e sarà installato un nuovo impianto di illuminazione con lampioni a led ad inclinazione orientabile e luminosità programmabile, per la riduzione dei consumi. Nel progetto è prevista la manutenzione straordinaria delle aree verdi e la realizzazione di un’area relax con postazione barbeque, lavabo tavolo con panche e zona gioco bimbi. “Siamo molto soddisfatti – dice l’Assessore Luca Lettieri – per il progetto proposto dalla S.C.T., poiché con l’utilizzo della tecnologia più avanzata permette di garantire un buon servizio e una buon controllo sull’area. Sarà attivato un sistema di sorveglianza e monitoraggio 24 ore su 24, grazie all’installazione di telecamere collegate con una centrale di videocontrollo presidiata giorno e notte da parte di S.C.T. ed il collegamento con la Centrale Operativa della Polizia Municipale. Il sistema sarà composto da due telecamere di lettura targhe con illuminatore IR posizionate sugli accessi, una telecamera a visione 360° ubicata sulla sommità dell’ufficio e cinque telecamere fisse a monitoraggio dell’intera area. Il sistema di videosorveglianza comunale raggiungerà così le 70 postazioni. Nell’area sarà posizionata una linea HDSL con un hot-spot wifi gratuito a disposizione dell’utenza, distributori automatici di bevande, alimenti e articoli vari e una lavatrice a gettoni. Sarà garantito un call-center aperto 24 ore su 24, 365 giorni all’anno, con un sistema di prenotazione online e un sistema di controllo degli accessi automatico, completo di cassa automatica, presidiata remotamente giorno e notte e localmente con personale 4 ore al giorno d’inverno e otto ore d’estate.” Il progetto prevede infine la realizzazione di un sito web, la stampa di depliant informativi, e la messa in onda di spot televisivi per promuovere la struttura e l’installazione una più che adeguata segnaletica verticale sull’intero territorio comunale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *