sabato, Dicembre 14, 2019
Home > Attualità > ASSEMBLEA DELLA CONSULTA LIGURE A VARAZZE

ASSEMBLEA DELLA CONSULTA LIGURE A VARAZZE

di Giorgio Siri

Si è riunita, a Varazze, presso l’Auditorium del Palazzetto dello Sport,
l’Assemblea periodica della Consulta Ligure. Organizzatrice dell’evento
è stata stavolta l’attivissima associazione culturale varazzina “U
Campanin Russu”, sotto la guida del presidente Giovanni Ghione, che è
stato capace conduttore ed ottimo anfitrione della manifestazione,
durante la quale, oltre ai lavori pertinenti le attività proprie della
Consulta, si è lanciato un appello, sempre su iniziativa del presidente
Ghione, a Varazze, Celle, Cogoleto e Sassello, per riunire forze e
iniziative allo scopo di creare, consortilmente, una intesa fra i
quattro comuni per la valorizzazione del territorio, delle risorse
culturali e turistiche, per la diffuzione della cultura locale e della
cultura dialettale; in particolare si è considerato il Parco naturale
regionale del Beigua, dal novembre 2015 appartenente alla lista dei
“Global Geoparks” dell’UNESCO, con il suo straordinario patrimonio
paesaggistico, geologico, naturalistico ed archeologico, per il quale i
due ispettori dell’UNESCO, uno spagnolo ed un malese, avevano espresso
apprezzamenti di eccellenza!

Certo non sarà facile riuscere a mettere in atto ed a partire davvero con iniziative comuni ma all’appello è stato risposto ed i quattro Sindaci dei Comuni coinvolti, Bozzano di Varazze, Zunino di Celle, Cavelli di Cogoleto, Buschiazzo di Sassello, tutti presenti, hanno assicurato,  coi loro interventi, interesse e volontà di passare dalle parole ai fatti. Il Campo sportivo Olmo della Natta di Celle, ad
esempio, che nel futuro sarà gestito in “sinergia” da Celle e da
Varazze, starebbe a dimostrare un primo concreto passo in tale direzione.

La Consulta Ligure o meglio “Consulta ligure delle associazioni per la cultura, le arti,  le tradizioni  e  la difesa  dell’ ambiente”, è un consorzio che unisce
Associazioni culturali della Liguria, esteso anche ad entità limitrofee, infatti ne fanno parte pure l’Accademia Urbense di Ovada e l’Accademia Lemurina di Gavi. Costituitasi nel 1973, per iniziativa soprattutto del compianto Elmo Bazzano, scomparso nel settembre 2013, instancabile organizzatore e promotore di essa, ha all’attivo svariate iniziative e, soprattutto, la volontà di tenere unite e coordinate le tante associazioni culturali locali, per mantenere e conseguire gli intenti
prefissati. La Consulta organizza assemblee tre o quattro volte l’anno, ospite, ogni volta, di una delle associazioni che la compongono. Al termine dei lavori non manca il momento di convivialità, anch’esso importante, e stavolta particolarmnte riuscito presso il Ristorante Pizzeria Kursaal Margherita di Varazze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *