sabato, Aprile 20, 2019
Home > Sport > Altri Sport > Bocce, domani la Targa d’oro

Bocce, domani la Targa d’oro

Tanti eventi al PalaRavizza di Alassio, prima del via della sessantaseiesima edizione


di Redazione - 12 Aprile 2019, 9:15

Parte, domani ad Alassio, e zone limitrofe, la tradizionale Targa d’oro città di Alassio, gara internazionale di bocce a quadrette giunta alla sessantaseiesima edizione. Alla kermesse, organizzata dalla Bocciofila Alassina prendono parte 1440 giocatori che si daranno battaglia per mettere in bacheca il prestigioso trofeo. In palio anche la targa Rosa, per la categoria femminile e la Targa Junior, per i giovani. Intanto, ieri, si è svolta la Targa Gentlemen con 32 giocatori. Un simpatico torneo tra vip. In campo anche grandi campioni del passato come Gianni Lanfranco (volley), Franco Arese (atletica leggera), Rita Grande (tennis), Felice Bertola e Giulio Abbate (pallapugno), Italo Zilioli e Giuseppe Perletto (ciclismo), Raffaele Di Noia (pallanuoto), Roberto Ghersi (sci alpino) e la padrona di casa Roberta Zucchinetti (vela).
Successo a pari merito per Emanuele Bruzzone, Lino Bruzzone , Roberta Zucchinetti e Lanfranco (Pallavela Team) e Arese-Di Noia- Alessandro Curto Galizia (Nuoto-palla). Trentadue sono state le coppie che hanno preso parte, tra lunedì 9 e mercoledì 10, alla 1a Targa Festival, gara regionale riservata alla categoria C, inserita nel Festival dello Sport Bocce. Questi i nomi dei protagonisti: Caro-Primiceri (Borghetto), Bevegni-Ravecca, Bertolino-Rossignolo, Sonaglia-Tortello, Fiorentino-Roiatti, Bonavia-Degola M. (Andora), Dperi-Rubado, Vigliercio-Vignola, Aicardi-Azili (Martinetto), Gandolfo-Rebuffo (Savonese), Lamberti-Sciutto G., Mambrin-Villa (Aurora), Gianeri-Maineri, Ecca-Sandigliano, Torre-Viaggio (Palasport), Curto D.-Sciutto S., Curto A.-Signaroldi, Gallizia-Vio, Curto L.-Ferraris (Arnasco), Giusto-Vio (Cengese), Brunengo-Damiano, Degola F.-Vassallo, Basso-Vacca (Alassina), Bottaro-Tiboni (San Fruttuoso), Roccatagliata-Tremoli (Valmaremola), Cattardico-Viberti (La Boccia), Apicella-Valdora, Bedin-Delfino, Bolla-Zunino (Cellese) e Grosso-Repetto (Busalla).Alla sfida per il 1° posto, in programma domenica pomeriggio in concomitanza con le altre finali, sono arrivate le formazioni composte da Daniele Curto – Stefano Curto e Alessandro Curto – Franco Signaroldi, entrambe dell’Arnasco. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *