domenica, Agosto 25, 2019
Home > Attualità > Borghetto Santo Spirito non fa sconti ai “furbetti dei rifiuti”

Borghetto Santo Spirito non fa sconti ai “furbetti dei rifiuti”

Tolleranza zero, da parte del Comune di Borghetto Santo Spirito, nei riguardi dei cosiddetti “furbetti della spazzatura”.
Grazie alle telecamere posizionate sul territorio comunale, solo nell’ultimo fine settimana, sono state elevate ulteriori cinque sanzioni nei confronti di altrettanti cittadini incivili – o costretti? – che hanno conferito i rifiuti in violazione alle vigenti disposizioni. Interessante la tipologia sociale dei trasgressori, che comprende pure professionisti, commercianti e artigiani. Tutti sono stati sanzionati con ammende elevate (€ 600,00).
Gli accertamenti avvengono tramite telecamere digitali, appositamente installate, con doppia ottica di registrazione, una delle quali finalizzata a fornire informazioni di dettaglio sulle inquadrature.  La disamina  delle immagini riprese permette, in post produzione, un’alta definizione  dei fotogrammi, sia in B/N che a colori. Per ulteriori verifiche si interagisce altresì con il sistema perimetrale delle telecamere di videosorveglianza, apposte su tutti i varchi di accesso al territorio comunale, già attivo da alcuni anni e che quasi nessun comune possiede.
Riferisce il sindaco Giancarlo Canepa: “spiace constatare che si debba ricorrere a questo tipo di soluzioni per far rispettare le più elementari regole di civiltà. E’ inaccettabile che in un paese dove esiste un’area ecologica di raccolta rifiuti, in cui qualunque privato cittadino residente può recarsi a conferire gratuitamente tutta una serie di materiali  e dove esiste un servizio di ritiro su appuntamento degli ingombranti, vi sia un così alto tasso di abbandono improprio di rifiuti. Purtroppo è un problema culturale che non è circoscritto solo ai cittadini di Borghetto, alcuni dei “furbetti” provenivano, infatti, dai comuni limitrofi – magari costretti loro malgrado perchè la raccolta, a volte, ha orari stringenti e non comodissimi, come a Celle Ligure, ipotesi reale, n.d.r.
Ci tengo a ribadire – prosegue il primo cittadino di Borghetto – che saremo inflessibili verso chiunque consideri questa Città alla stregua di una discarica.”
Per quanto attiene la società incaricata, ATA S.p.a., grazie all’impegno di assessori e consiglieri comunali, prosegue il lavoro mirato a migliorare il servizio, per quanto possibile, in attesa di verificare se si riscontreranno riflessi positivi, dopo il cambio del vertice tecnico avvenuto di recente in seno all’azienda, oltre al programmato incontro tra il Comune di Borghetto e gli Amministratori della società.
A Borghetto, oltre ai rifiuti urbani-domestici per i quali esiste il servizio di raccolta di prossimità, i cittadini possono conferire tutte le altre tipologie di rifiuto (c.d. ingombranti, inerti ecc…..) prodotte nel solo territorio del Comune di Borghetto Santo Spirito, con le seguenti modalità:
presso il CDR – Centro di Raccolta di via Po (dietro lo stadio comunale “Carlo Oliva”) direttamente da parte dei privati, tutti i giorni feriali dalle ore 8.00 alle ore 12.00. Il servizio è gratuito salvo alcuni rifiuti particolari;
servizio PORTA A PORTA – per soli ingombranti – telefonando al n.ro verde 800.88.44.33 (attivo dal lunedì al venerdì  8:30-12:30 / 14:30-17:30 ed il sabato 8:30-12:30) o concordando l’appuntamento con il delegato della società presso lo sportello informativo, attivo il mercoledì dalle ore 15.00 alle ore 17.00, situato nella sala del consiglio comunale, presso il Palazzo municipale di piazza Italia n. 1.
Per le attività commerciali è predisposto un servizio simile al porta a porta, con specifiche modalità riservate al settore, da concordarsi telefonicamente o direttamente con il personale dell’ ATA di riferimento, presente, il mercoledì pomeriggio, al punto informativo – pertanto a orari fissi, stringenti e non molto elastici, convenienti all’Azianda di raccolta e non asgli utenti, n.d.r.! –
Qualsiasi notizia o informazione può essere chiesta al numero verde 800.88.44.33 (attivo dal lunedì al venerdì nelle fasce orarie 8:30-12:30 / 14:30-17:30 ed il sabato 8:30-12:30).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *