Buongiorno Savona

Buongiorno Savona

Con il caldo e la disidratazione aumentano le possibilità di calcoli e relative coliche renali. Per evitare la formazione di calcoli, è importante bere una quantità abbondante di acqua (2lt), povera di calcio e controllare l’emissione di una buona quantità di urina. L’alimentazione con cibi leggeri, ridurre il consumo di crostacei ed ogni cibo che aumenti la produzione di acidi urici. Anche le gambe gonfie sono spesso causa del caldo, in presenza di insufficienza dei vasi venosi, se stendendo le gambe il mattino successivo tutto scompare. In caso di restringimento di urina e gonfiore persistente, si può pensare a scompenso cardiaco ed è meglio chiedere aiuto al medico.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: