giovedì, Dicembre 12, 2019
Home > Buongiorno Savona > Buongiorno Savona

Buongiorno Savona

Ha creato scalpore sul web il cartellone posto all’ingresso di uno stabilimento balneare che rende nota l’impossibilità per chi non consuma al bar e non è cliente dei bagni di usufruire della toilette. Francamente, stupisce questo scalpore creato da una scelta logica e condivisibile. I servizi minimi delle spiagge libere sono di competenza dei Comuni e a loro bisognerebbe rivolgersi in caso di mancanze. Sarebbe utile, invece, interrogarsi se sia giusto che le spiagge libere siano ormai merce rara in riviera (Alassio e Laigueglia sono esempi lampanti). Forse, sarebbe da implementare la formula della libera~attrezzata, che unisce i vantaggi della libera e della privata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *