lunedì, Aprile 22, 2019
Home > Attualità > Caccia: fino al 30 settembre limiti sulle specie cacciabili

Caccia: fino al 30 settembre limiti sulle specie cacciabili


di - 25 Settembre 2012, 10:45

Facendo seguito alle disposizioni comunicate dalla Regione Liguria – Servizio Politiche della Montagna e della Fauna Selvatica in data 18/09/2012, conseguenti al decreto del TAR Liguria di sospensione di alcuni degli effetti del calendario venatorio regionale 2012/2013, l’Assessore provinciale alla Caccia Paolo Ripamonti comunica che: “Fermo restando la vigenza del calendario venatorio regionale, su tutto il territorio provinciale (ATC e Comprensorio Alpino) le specie quaglia, pernice rossa, starna, fagiano, germano reale, folaga, lepre comune, tordo bottaccio, tordo sassello, cesena sono cacciabili esclusivamente a partire al 1 ottobre 2012”.

“Dal 1 ottobre 2012 sono sospese le due giornate aggiuntive per la caccia alla selvaggina migratoria che pertanto rimangono stabilite in tre giornate a scelta del cacciatore. Di conseguenza fino al 30 settembre 2012 le specie cacciabili sia da appostamento che in forma vagante sono: la cornacchia grigia, la cornacchia nera, la ghiandaia e la gazza ed, esclusivamente da appostamento, il merlo e il colombaccio. Nessun cambiamento è invece previsto per la caccia al cinghiale.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *