lunedì, Dicembre 9, 2019
Home > Sport > Campionati Nazionali Libertas primeggia il Karate Club Savona

Campionati Nazionali Libertas primeggia il Karate Club Savona

Riccione è stata teatro, nelle giornate di sabato 26 e domenica 27 maggio, del Campionato Nazionale Libertas di karate 2012. Grande successo di pubblico per questa kermesse che, grazie ad atleti di altissimo livello, ha regalato momenti di elevato spessore sia tecnico che agonistico.Due le specialità di svolgimento del torneo: il Kata (forma) e il Kumite (combattimento), entrambe con gare sia individuali che a squadre. Per quanto riguarda i risultati, nel Kumite, prima si è piazzato il Karate Club Savona, società ligure alla seconda esperienza in Libertas, che ha centrato l’obiettivo bissando il successo del 2010.

Il Karate Club Savona è partito con 17 atleti per una nuova avventura: i Campionati Italiani Libertas a Riccione e nonostante ottenere qualche bel risultato nel campionato italiano minore sarebbe stato più facile, il “nuovo ambiente” non è stato assolutamente sottovalutato e tutti gli atleti sono saliti sui tatami più determinati che mai, credendoci e mettendoci il cuore.Al termine della manifestazione, tirando le somme,  il sodalizio savonese si è comportato in maniera eccellente: 5 titoli di campione italiano è stato il bottino che meritatamente si è portato a casa, senza contare il primo posto nella classifica generale per società. I nuovi campioni italiani, distribuiti nelle varie categorie sono Sara Gadducci e Davide Bava negli Esordienti B; Matteo Bernat tra gli Juniores  e Fabo Ramorino  che fa fatto il bis Juniores e Seniores.Il tecnico che ha accompagnato la squadra (Benat Enrico) al termine delle due giornate ha fatto i complimenti a tutti, anche a coloro che non sono riusciti a salire sul gradino più alto del podio ma che hanno comunque stretto i denti e combattuto fino all’ultimo secondo conquistando 4 argenti (Bernat Matteo, Coco Mariateresa, Costa Federico e Delprino Federica) e 8 bronzi (Coco Lorenzo, Delprino Federica, Ferrero Fabiana, Kolaveri Kevin, Lavagna Francesca, Leoni Margherita. Lorenzetti Edoardo e Noli Chiara) regalando punti preziosi alla società per la conquista del titolo generale.Soddisfatti e orgogliosi, dirigenti e tecnici savonesi sperano che questa ottima esperienza nella Libertas si possa ripetere il prossimo anno e nel frattempo sia di auspicio per i prossimi impegni.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *