lunedì, maggio 21, 2018
Home > Attualità > Carcare – Giovedì l’incontro “Suggestioni per una visione sostenibile del territorio”

Carcare – Giovedì l’incontro “Suggestioni per una visione sostenibile del territorio”


di Redazione - 15 maggio 2018, 11:17

Il giorno 17 maggio alle 20,30 a Carcare nei locali della Biblioteca comunale in Via Barrili si svolgerà un incontro dal titolo “Suggestioni per una visione sostenibile del territorio”, un argomento importante del programma della lista “De Vecchi Sindaco”, il P.U.M.S. (Piano Urbanistico Mobilità sostenibile), un punto fondamentale nel capitolo dei Lavori Pubblici ed Urbanistica.

La serata aperta alla cittadinanza vedrà la partecipazione anche di diversi amministratori dei comuni vicini, nell’ottica di una progettazione che veda un’ampia sinergia tra le varie amministrazioni della Valbormida e non solo, i particolari tecnici saranno illustrati dall’arch. Danilo Odetto esperto nel settore progettazioni stradali accoglienti e sicuri; arch. Alessio Grimaldi un professionista che ha partecipato alla realizzazione in Olanda di opere relative alla mobilità sostenibile; parteciperà anche Jacopo Spatola, pianificatore di percorsi ciclo-turistici ed outdoor.

“Un’iniziativa importante che illustra, quindi, una progettualità del territorio nel rispetto dell’ambiente e attenzione verso le esigenze dei cittadini, senza trascurare l’abbattimento di barriere architettoniche per consentire a chiunque una mobilità sicura, realizzazioni che potrebbero giovarsi anche di contributi europei e statali” spiega Nello Balzano, esponente di Possibile (Comitato “Articolo 3” di Savona).

“Tutto questo è una parte del confronto esclusivamente programmatico che ha visto il candidato sindaco De Vecchi – continua – quale unico esponente in competizione elettorale, ad aver tenuto conto delle posizioni del sottoscritto, quale residente a Carcare, nel rispetto delle sensibilità politiche che mi appartengono nell’ambito della sinistra progressista, un atteggiamento che evidenzia il suo apprezzabile interesse di unire la comunità in tutti i suoi aspetti, anche nel candidare nella sua lista, persone di diverse sensibilità politiche, in particolare Enrica Bertone e Andrea Alloisio, che sono, insieme al sottoscritto, tra gli organizzatori dell’evento di giovedì e vedranno, quindi, il mio sostegno nella loro campagna elettorale, la prima per il notevole impegno in iniziative culturali, con un’ampia conoscenza delle problematiche del territorio, dovuta alla sua professione nel campo dell’informazione ed il giovane Andrea per le sue molteplici attività, anche organizzative, nell’associazionismo nell’ambito del volontariato e dello sport”.

“Insomma un progetto politico quello della lista De Vecchi che, a mio giudizio, deve essere osservato nel suo complesso, senza il limite di una semplice etichetta, che dà una rappresentazione riduttiva nel contesto di queste elezioni, tenuto conto che la presenza di altri tre candidati sindaci con esplicita connotazione politica personalmente mi appare come un tentativo di ricerca di rivalsa o riconferma di un superfluo consenso ottenuto nelle elezioni politiche del 4 marzo, la volontà di costruire una lista, quindi, realmente civica, che cerca di entrare nel merito del ruolo che dovrebbe adempiere, amministrare un comune in tutti i suoi aspetti, senza sottovalutare la ricerca di valide soluzioni alle pesanti ripercussioni economiche subite a causa della crisi di quest’ultimo decennio”.

“L’incontro di giovedì entra quindi nel merito a pieno titolo anche per questi motivi, un territorio che può essere rivalutato nella sua peculiarità di essere centrale tra la riviera di ponente ed il basso Piemonte e nelle sue ricchezze culturali ed ambientali, la possibilità di creare i presupposti, in tutte le dovute forme, anche per dare le giuste risposte a nuove esigenze turistiche, tutto ciò può rappresentare un volano importante nell’economia locale” conclude Balzano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *