mercoledì, Dicembre 11, 2019
Home > Rubriche > Lettere alla redazione > Cattivi pensieri: gli stadi

Cattivi pensieri: gli stadi

Qualcuno potrebbe spiegarmi perchè gli stadi, prima, durante e dopo le partite di calcio, devono essere presidiati dalle forze di polizia, il cui costo è a carico della collettività? Non sarebbe più giusto che il costo della sorveglianza fosse posto a carico delle società, che possono recuperarlo sui biglietti d’ingresso e sui diritti televisivi?

Perchè quel costo deve essere sostenuto dai tanti ai quali del calcio non gliene importa niente?

Gianni Birello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *