sabato, settembre 22, 2018
Home > Attualità > Celle Ligure: venerdì 20 luglio la Basilico Night

Celle Ligure: venerdì 20 luglio la Basilico Night


di MICHELE ALLUIGI - 11 luglio 2018, 17:56

 

Dopo Vin Per Focaccia ed Acciugalonga torna il terzo grande evento enogastronomico cellese: la Basilico Night. Venerdì 20 luglio sarà una serata colorata di verde per celebrare una grande eccellenza ligure: il basilico; 28 locali di via Colla e del centro storico proporranno menù dedicati al più profumato degli aromi, in un ricco percorso per la valorizzazione dello streetfood di qualità. Tante idee sfiziose ed originali, abbinamenti tradizionali ed insoliti e poi il pesto: tutto da gustare lungo le vie del centro, secondo la tradizione del cibo di strada.

A partire dalle ore 19 saranno aperti i punti ristoro: si comincia in via Colla con il Gipsy Queen Bar (piadina di mais con stracchino, pomodorini, basilico e spolverata di pistacchio di Bronte) e si continua sulla prima parte di via Boagno con La Bistronomia di Emiliano (tartare di fassona con crema di menta, basilico e pinoli e agli agrumi con basilico, torte salate al pesto, spiedino tricolore con crostino), con il Bar Focacceria I Giascia (focaccia al pesto, brownies al cioccolato, occhio di bue) ed il Ristopub La Ghironda (panetti con pesto, caprino e pomodori secchi, pasta fredda con pesto di olive, pomodorini, basilico e fiordilatte). Più verso il mare ci saranno il Bar ‘A Battigia (polpette aromatizzate al basilico con salsa al basilico, crepes mozzarella e pesto), Ricky e Mary Pasta Fresca (lasagne al pesto, panissa) ed il Bar 27 (cono di panissa al pesto). In questa prima zona sarà possibile degustare Gin tonic con zenzero e basilico (con gin bio Origine di Cengio, o Bombay), sangria (anche aromatizzata al basilico) diversi pigati (il superiore dell’Azienda Agricola San Dalmazio di Albenga, quello bio di Sommariva e quello dell’Azienda Agricola Turco di Quiliano), due vermentini (Muri Grandi delle Cantine Federici di Ortonovo e Sommariva), la bianchetta genovese Cantina Andrea Bruzzone (Genova/Valpolcevera), la birra artigianale dell’Agrobirrificio Altavia di Sassello e poi birra chiara Foster lager, doppio malto Slalom Strong e Blanche de Bruxelles.

Proseguendo su piazza del Popolo si incontreranno: Roxy Bar (ravioli di pesce bianchi e neri con ciliegini al profumo di pesto con scaglie di mandorle, rollé di patate e fagiolini con cuore morbido di pesto e stracchino), Tutt’Intorno (trofie o gnocchi al pesto, focaccia al pesto), Ristorante Meta (gazpacho di pomodoro, pan croccante e gocce di basilico), Bar Gelateria Profumo di viola (gelato al basilico e zucchero filato per i più piccoli), Ristorante Il Bagatto (lasagna al pesto ed involtini di pesce spada con caprino e basilico). Qui i vini in degustazione saranno: vermentino e pigato della Cantina Levante (Sestri Levante) e dell’Azienda Agricola La Ginestraia (Cervo) e la Bianchetta genovese sempre della Cantina Levante.
Ancora verso Ponente, si comincia con la nuova entrata di via Pescetto: l’Osteria di mare La Risacca (flan di melanzane al profumo di basilico su specchio di pachino, gnocchi della casa al basilico con ragù di gallinella, battuto di pinoli e zucchetta regina) e poi il Ristorante Mille Volte (tonno scottato con millefoglie di zucchine, salsa al basilico e pinoli, baccalà mantecato al basilico), il Ristorante Intralcio (crema di nasello al profumo di basilico, trofie con vongole, cozze e pesto, filetto di cernia su crema di basilico), l’Osteria San Bastian (zembi ripieni di pesto al tocco di acciughe), Tutifruti (crepes pesto e stracchino) e Public (battuta al coltello con pesto e acciughe). In questa zona sarà possibile degustare il vino Carugio di Terre di mare Arrigoni (La Spezia), il vermentino Le Creuze (Ortovero), il pigato Colledora Riviera Ligure di Ponente e la birra artigianale Maltus Faber di Genova, insieme al cocktail al basilico Flirt Pub.

Nella zona di levante ci saranno i Bagni Ellida (trofie accomodate, sfoglia di caprino al basilico, insalata di cannellini, tonno fresco e crema di basilico, pannacotta basilico e lime) i Bagni Vittoria (mozzarella in carrozza con cuore di pesto), i Bagni Olimpia (empanadas vegetariane alla ligure), il Bar Milano (frittelle al profumo di basilico). Nel caruggio, la Focacceria della piazza (parmigiana alla Portofino e focaccia al formaggio con il pesto), l’Hosteria La Pesca (croissant salato con spuma di baccalà e salsa al basilico) e la Gelateria Il Gelso Nero (gelato al mascarpone e basilico con salsa di lampone e pinoli tostati, cioccolato fondente al rum e basilico con salsa di pesca, millefoglie al basilico e granita lime e basilico). E poi il M’ama Caffè (frittelle di zucchine con basilico e limone), i Bagni Italia (testaroli al pesto avvantaggiato, cocktail di gamberi con maionese al basilico, frisceu di baccalà con salsa al basilico, crostata con confettura al basilico), i Bagni Stella del Sud (focaccette al basilico, panissa). In questa zona sarà possibile degustare pigato e vermentino dell’Azienda Agricola Sancio di Spotorno, dell’Azienda Agricola La Colombiera (Castelnuovo Magra), il vino Coronata della Cantina Andrea Bruzzone (Genova/Valpolcevera), il pigato Calvini (Sanremo) ed un cocktail al prosecco aromatizzato al basilico con fragole e zenzero

La manifestazione, a cura del Comune di Celle Ligure su progetto organizzativo del Consorzio Promotur è inserita fra gli eventi della rassegna di artigianato vivo ligure Mand’Ommu, in programma dal 18 al 21 luglio. Il percorso enogastronomico sarà arricchito da artisti, artigiani, danzatrici, artisti di strada e tanti laboratori per bambini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *