lunedì, Aprile 22, 2019
Home > Attualità > Centenario per gli ex allievi don Bosco a Savona

Centenario per gli ex allievi don Bosco a Savona


di - 14 Dicembre 2011, 9:49

L’Unione ex allievi don Bosco Savona-Varazze celebra il proprio centenario con un’importante iniziativa che gode del patrocinio del Comune di Savona. Nella Sala Rossa di Palazzo Sisto, sabato 17 dicembre alle 10,30, commemorazione del centenario e convegno: don Aldo Bargioni S.D.B parlerà del tema “Ex allievi: buoni cristiani ed onesti cittadini… sempre!”, parteciperanno il Presidente della Federazione italiana Ex allievi di don Bosco, Bernardo Cannelli e i membri della giunta nazionale. Alle ore 18, nella parrocchia di Maria Ausiliatrice, in via Don Bosco, monsignor Vittorio Lupi celebrerà la messa prefestiva in suffragio di tutti gli ex allievi defunti e in particolare per quelli deceduti in questo ultimo anno.

Il 17 dicembre 1911 nasceva infatti, prima in Italia, l’Unione Ex allievi don Bosco nell’oratorio salesiano di Savona. Per chi ha vissuto nel cortile, nella chiesa e nel teatro dei Salesiani, questa data importante non poteva passare sotto silenzio perciò l’unione ex allievi don Bosco Varazze – Savona ha organizzato un programma speciale per celebrare questo secolo di vita. “Vogliamo ricordare e commemorare quanti sono passati nell’oratorio,-esordisce Giovanni Pelassa ex presidente unione ex allievi don Bosco Savona – quanti si sono prodigati, coinvolti dal carisma di don Bosco e dei salesiani, al servizio della Chiesa e della città”. “Auspichiamo che tutti coloro che hanno respirato l’aria dell’oratorio si sentano partecipi di questa festa del centenario – conclude – perché tutti coloro che hanno vissuto questa esperienza sono e saranno per sempre ex allievi di don Bosco.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *