Attualità

Consegnata alla Spiaggia di Pippo di Albenga la bandiera dell’Accademia Kronos “Io faccio la mia parte”

E’ stata consegnata, alla presenza del presidente di Accademia Kronos, dei titolari della spiaggia premiata, dell’assessore Simona Vespo, delle neo consigliere comunali Martina Isoleri ed Ilaria Calleri e dei rappresentanti di Anta, la bandiera di Accademia Kronos “Io faccio la mia parte” alla Spiaggia di Pippo di Albenga, stabilimento che permette l’ingresso ai cani.

“Ringrazio per l’adesione a questa campagna”, ha dichiarato il presidente di Accademia Kronos Franco Floris, “e voglio dire che la nostra è l’associazione ambientalista più antica d’Italia e si occupa di ricerca. I dati raccolti negli ultimi anni non sono buoni e la plastica è un problema ma sono convinto che ognuno di noi possa “condizionare” il proprio modo di vivere modificando i propri comportamenti. L’adesione della Spiaggia di Pippo a questo progetto è un piacere perchè dimostra che fanno la loro parte avendo anche una particolare attenzione agli animali, ancora poco accettati. Sono onorato di consegnare questa bandiera e voglio ringraziare sia i responsabili che i rappresentanti dell’amministrazione comunale”.

Parole simili da parte di Alberto Briatore di Anta :”Siamo molto orgogliosi di questo riconoscimento e voglio dire che nel nostro gruppo vi sono due cani per difesa personale ed uno dedicato alla pet therapy”.

“Sono molto contenta di questo riconoscimento”, afferma la signora Franca, titolare della spiaggia, “e precisamente è mio figlio che gestisce questo stabilimento. Io ne ho uno a Bibione ed il 7 luglio ne apriremo uno a Monfalcone, in provincia di Gorizia”.

“Oggi consegniamo questo simbolo per noi importante”, riprende Floris, “e voglio ricordare che noi ci autofinanziamo. Facciamo anche campagne per sollecitare l’interesse della collettività verso la nostra associazione e basta poco impegno e volontà con piccole azioni verso il rispetto degli animali ma occorre anche una crescita di qualità”.

“Porto i saluti del sindaco Tomatis e dell’amministrazione”, sottolinea l’assessore alla politiche sociali Simona Vespo, “e tutti noi facciamo la nostra parte per sensibilizzare i cittadini. L’amministrazione c’è e vuol essere presente e noi rispettiamo chi vuole investire denaro negli stabilimenti balneari, soprattutto in stabilimenti dove gli animali vengono rispettati. Le norme nazionali non dipendono da noi ma siamo convinti che le spiagge siano una forma di lavoro ed abbiamo quindi un occhio di riguardo per chi investe in questo settore”.

“Abbiamo aderito al progetto “Il mondo di Titò” che verrà portato nelle scuole di Albenga per curare gli animali e l’ambiente”, conclude Martina Presbulgo dello staff della spiaggia.

 

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: