martedì, Novembre 12, 2019
Home > Cultura e Musica > Consegnato a Verezzi il premio "Provincia di Savona"

Consegnato a Verezzi il premio "Provincia di Savona"

E’ stato consegnato ieri sera in piazza Sant’Agostino a Borgio Verezzi, prima del debutto nazionale della commedia musicale “Brava!” con Anna Mazzamauro, il ventesimo Premio Provincia di Savona all’attore finalese Roberto Tesconi. Il riconoscimento, istituito nel 1991 dall’Amministrazione Provinciale, viene assegnato dal pubblico degli abbonati al miglior attore non protagonista del Festival e consegnato l’anno successivo durante una delle serate di rappresentazione.

Il premio è stato conferito a Tesconi per l’interpretazione di ben tre ruoli (Brighella, Arlecchino e il giudice) ne “L’uomo prudente” di Carlo Goldoni, andato in scena in prima nazionale per la regia di Franco Però l’8, il 9 e il 10 luglio 2010. Il pubblico degli abbonati lo ha premiato “per la talentuosa poliedricità e la simpatia con le quali ha interpretato i tre ruoli, passando con efficace disinvoltura da un personaggio all’altro e sottoponendosi ad un autentico “tour de force”, anche fisico, per i continui e repentini cambi di costume e d’entrata imposti dai ritmi della divertente commedia”.A consegnare il riconoscimento è stato l’Assessore alla Cultura della Provincia di Savona, Livio Bracco, mentre la figlia di Tesconi, Carlotta, anche lei attrice, ha letto la motivazione. Roberto Tesconi è nato in Liguria. Il Ponente Ligure è stato per lui luogo di vitale importanza, dove è cresciuto e dove ha mosso in primi passi verso la sua carriera artistica. “Tengo tantissimo a questo premio ed è per me una grande soddisfazione. – ha detto – E’ un riconoscimento che ricevo nella mia terra, fra la mia gente, in un luogo che mi ha visto nascere come attore. Inoltre a leggere la menzione è mia figlia. Non posso chiedere di più”. Il Festival prosegue questa sera con la replica di “Brava!” per la regia di Tommaso Paolucci, che vede Anna Mazzamauro recitare, cantare e ballare per un’ora e mezza attorniata da sei boys, e si concluderà l’8, il 9 e il 10 agosto con “La cena dei cretini” di Francis Veber, portata in scena in prima nazionale da Zuzzurro & Gaspare.Nella foto di Nicolò Beardo (Foto Studio Azais – Finale Ligure) la premiazione.

Da sinistra: il Sindaco di Borgio Verezzi Renato Dacquino, l’Assessore alla Cultura della Provincia di Savona Livio Bracco, Roberto Tesconi, Carlotta Tesconi e il piccolo Marco, addetto alla consegna del premio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *