giovedì, Aprile 18, 2019
Home > Cronaca > Coppia rom pagava con 100 euro falsi per rubare denaro o oggetti di valore

Coppia rom pagava con 100 euro falsi per rubare denaro o oggetti di valore


di Linda Miante - 29 Giugno 2017, 10:18

LOANO – Agivano in coppia con una banconota falsa da 100 euro, passavano in ogni attività commerciale con la scusa di voler acquistare una bottiglietta d’acqua o qualcosa di poco valore, la più grande distraeva il titolare, l’altra prendeva i soldi delle mance o il cellulare. Ma l’ultimo tentativo di frode ha avuto un epilogo infelice per le due ragazze.
Solo nella giornata di ieri hanno tentato di colpire un po’ ovunque: episodi sostanzialmente identici nel metodo e nella descrizione della coppia sono stati segnalati a Finale Ligure, a Pietra, a Loano.

Il colpo fatale è avvenuto in un bar di Loano, in cui sono riuscite a rubare il cellulare del titolare approfittando di un istante di distrazione. L’uomo, che non si è dato per vinto, ha battuto tutte le strade della città, ritrovandole infine nel centro storico con il cellulare in tasca e privato della Sim. Le due sono scappate in stazione nella speranza di allontanarsi in treno, ma dopo un inseguimento rocambolesco (e il sangue freddo del titolare del bar), sono sopraggiunti i militari che hanno arrestato la più grande delle due, nascosta in un cespuglio.
La caparbietà dell’esercente ha permesso di dare rilevanza a un illecito molto diffuso, che altrimenti sarebbe passato quasi inosservato e senza alcun intervento decisivo.
Questa mattina in tribunale a Savona si terrà l’udienza di convalida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *