lunedì, dicembre 18, 2017
Home > Economia > Cuochi, camerieri e commessi nella “hit parade” dei nuovi occupati a Savona

Cuochi, camerieri e commessi nella “hit parade” dei nuovi occupati a Savona



di Redazione - 3 dicembre 2017, 14:25

Il Sistema Informativo Excelsior, realizzato da Unioncamere ha fornito i risultati del monitoraggio dei fabbisogni occupazionali delle imprese nel periodo novembre 2017- gennaio 2018. Su 967 mila assunzioni programmate dalle imprese a livello nazionale nel trimestre in esame, in Liguria ne sono previste 23.440, il 2,4% del totale nazionale. Il 75% delle assunzioni programmate sarà assorbito dai servizi, in particolare i servizi turistici (3.500 entrate previste), il commercio (3.440) e i servizi di trasporto, logistica e magazzinaggio (2.770). Rispetto alla classe dimensionale delle imprese, il 60% delle entrate riguarderà quelle con meno di 50 dipendenti.

In provincia di Genova, secondo le elaborazioni di Unioncamere Liguria, sono previste 13.800 nuove entrate: tra le figure professionali più richieste dalle imprese troviamo tecnici delle vendite, del marketing e della distribuzione commerciale (1.290), cuochi, camerieri e altre professioni dei servizi turistici (1.110) e personale di amministrazione e di segreteria (1.070). Nell’estremo ponente, su 2.470 assunzioni programmate il 23% riguarda cuochi e camerieri (570), seguiti da commessi e personale non qualificato nei servizi di pulizia (entrambi 250) e operai specializzati nell’edilizia (180).

A Savona sono previste 4.000 assunzioni che privilegiano, anche in questa provincia, figure legate ai servizi turistici e commerciali: cuochi e camerieri (640), personale non qualificato nei servizi di pulizia (460) e commessi (290). Infine alla Spezia le imprese dichiarano di aver programmato 3.170 assunzioni: al primo posto vengono richiesti operai nelle attività metalmeccaniche ed elettromeccaniche (360), a seguire cuochi e camerieri (330) e commessi (280).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *