CalcioSport

Dentro alle Istituzioni Sportive – Il calcio ha prorogato fino al 14 giugno la sospensione delle competizioni

Il Presidente Federale Gabriele Gravina
– visto il Comunicato Ufficiale n. 193/A del 4 maggio 2020;
– visto il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 17 maggio 2020 recante “misure
urgenti di contenimento del contagio sull’intero territorio nazionale”;
– preso atto della sospensione sino al 14 giugno 2020 degli eventi e delle competizioni sportive di
ogni ordine e disciplina, in luoghi pubblici o privati, di cui al citato Decreto;
– visto l’art. 24 dello Statuto Federale;
– sentiti i Vice-Presidenti
ha deliberato di sospendere sino al 14 giugno 2020 tutte le competizioni sportive calcistiche organizzate sotto
l’egida della FIGC.
La delibera sarà sottoposta alla ratifica del Consiglio Federale nella prima riunione utile. Contemporaneamente si sta già lavorando ad alcuni interventi indispensabili tra cui la revisione del famoso protocollo. Su questo punto Gravina ha così commentato : “La validazione del protocollo sugli allenamenti collettivi è un passo determinante nel percorso di ripartenza del calcio in Italia. Il parere positivo del Comitato Tecnico Scientifico del Governo consentirà alle squadre professionistiche di iniziare la fase più intensa della preparazione. Ho espresso al Ministro per lo Sport Vincenzo Spadafora e al Ministro della Salute Roberto Speranza la mia soddisfazione e quella della Figc per la disponibilità al confronto e la fattiva collaborazione – ha continuato Gravina – che hanno portato al raggiungimento di questo importante risultato. L’obiettivo è stato raggiunto grazie al gioco di squadra con i rappresentanti indicati dalla Lega di A e della Federazione Medico Sportiva Italiana presieduta da Maurizio Casasco, che ringrazio”. Ancora un rinvio quindi, ed il tempo si sa è prezioso!

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: