domenica, Settembre 22, 2019
Home > Attualità > Diamo l’addio al 2017, anno difficile e tormentato

Diamo l’addio al 2017, anno difficile e tormentato

Il 2017 che sta per lasciarci è stato, per molti,  un anno difficile. La crisi che ha toccato la nostra Nazione sembra non essersi risolta totalmente, anche se dal tunnel si intravede un po’ di luce. Quella luce che per molti è sinonimo di speranza. E questa non dobbiamo perderla.  Nel corso di questi 365 giorni, come redazione, abbiamo cercato di dare un volto nuovo al giornale,  con nuovi contenuti, ma sempre nel rispetto della verità.  Ci siamo riusciti?  Non sta a noi dirlo, ma bensì ai nostri lettori, che sono cresciuti sia su questo sito, che nel cartaceo.  Nel 2018 l’Eco diventerà maggiorenne . Quasi quattro lustri passati a dare notizie del nostro territorio, ma spaziando anche, a volte, fuori Regione. E così vogliamo, e faremo anche nei prossimi 12 mesi, intensificando le notizie, con firme nuove, le rubriche, e tanto altro ancora. Alla conclusione di questo 2017 voglio ringraziare tutti coloro che ci hanno fatto crescere: i nostri collaboratori. Senza il loro prezioso contributo non sarei qui, al tavolo della mia scrivania, a scrivere il pezzo di fine Anno. Quindi grazie a tutti Voi e un grazie particolare a tutti i nostri inserzionisti, che hanno creduto in noi in questo lungo, difficile e tormentato percorso. Buon Anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *