lunedì, Dicembre 9, 2019
Home > Sport > Calcio > Diego Alessi lascia la Cairese per la Serie D

Diego Alessi lascia la Cairese per la Serie D

L’ASD Cairese 1919 comunica che il giocatore Diego Alessi la prossima stagione vestirà la maglia del Vado FC. Una decisione presa in comune accordo dalla società e dal giocatore che tra grandi sorrisi, ma anche un po’ di tristezza, interrompono un rapporto di grande rispetto e stima.

Alessi, uno dei giocatori più di peso della Liguria, per la sue qualità da calciatore, ma anche e soprattutto da uomo, lascia i colori gialloblù, ma siamo sicuri che gli rimarranno cuciti nel cuore. Sapevamo che non avrebbe lasciato la Cairese per indossare la maglia di un’altra società, a meno che non avesse avuto la possibilità di giocare in una categoria superiore. La chiamata per Diego è arrivata, la splendida occasione di poter militare a 37 anni in Serie D rappresenta un premio più che meritato per una persona che come Diego nel calcio ha sempre dimostrato grande serietà, professionalità e carisma.

Negli ultimi dieci anni, Alessi è stato l’attaccante più prolifico della Cairese segnando ben 73 reti in 5 stagioni, diventando anche amico, maestro e strepitoso compagno di reparto di Francesco Saviozzi, secondo a quota 46….una coppia affiatata e una vera garanzia del gol. Perché Diego, oltre ad essere un grande calciatore, è un punto di riferimento fondamentale nello spogliatoio, a Cairo Montenotte l’ha dimostrato con giovani e “vecchi” grazie ai suoi consigli e alla sua esperienza.

“Con Diego ho un legame particolare – racconta il diesse Giribone – ho avuto la fortuna di giocare con lui, di averlo allenato e ultimamente di essere stato il suo direttore sportivo. Ovviamente siamo dispiaciuti, sappiamo che sostituirlo sarà molto difficile per le sue doti calcistiche e umane, ma non possiamo che ringraziarlo per tutto quello che ha fatto in questi anni per la Cairese e augurargli il più grande e sincero in bocca al lupo per la prossima stagione sportiva. Giocare gli ultimi anni della propria carriera in Serie D non è da tutti, perciò non potevamo che condividere la sua scelta di accettare questa nuova e meritata avventura in una categoria prestigiosa”.

Pensiero condiviso da tutta la società, Diego per il tuo futuro ti auguriamo il meglio! Grazie di tutto bomber!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *