giovedì, Settembre 19, 2019
Home > Cronaca > Domani apertura al traffico della bretella di Via Bonini

Domani apertura al traffico della bretella di Via Bonini

Ieri mattina, si è svolto in via Bonini l’ultimo sopralluogo diretto dall’Assessore ai Lavori Pubblici Francesco Lirosi che, insieme ai responsabili degli uffici e alla Polizia Municipale hanno verificato lo stato dei lavori prima dell’apertura ufficiale al traffico della bretella (viadotto Caravaggio) che avverrà nella mattinata di giovedì 25 luglio 2013. L’Assessore Lirosi ripercorre la storia di questa bretella: “L’opera era stata eseguita nei primi anni novanta, risulta lunga 46 metri ed è stata costruita con il dichiarato intento di assorbire un significativo volume di traffico in direzione del casello autostradale.

Personalmente, ho iniziato ad interessarmi del problema all’ inizio dell’anno 2012 e in data 26 Aprile (quindi circa 15 mesi fa) furono consegnati i lavori all’ impresa che si è aggiudicata l’appalto dei lavori. L’accordo stipulato nell’ anno 2010 con Autostrade prevede che per 99 anni il Comune dovrà provvedere alla manutenzione ordinaria e la società Autostrade si accollerà quella straordinaria. La proprietà del manufatto resta ad Autostrade”. Prosegue l’Assessore Lirosi “Francamente non conosco i motivi di un blocco di circa 20 anni ma, proprio per questa pausa, si sono resi necessari vari lavori, piuttosto onerosi (Euro 175.000,00 circa, con ribasso d’asta del 21%) ed anche complessi: installazione di ponteggiatura; procedimento di sistemazione del  sedime stradale e conseguente bitumatura; trattamento dei giunti; risanamenti vari in calcestruzzo; realizzazione caditoie; installazione barriere di sicurezza;  istituzione dell’impianto di pubblica illuminazione; approntamento della segnaletica orizzontale e verticale; migliorie del guard rail.” I lavori a carico dell’Amministrazione, iniziati dalla ditta aggiudicataria in data 8 Luglio 2012, sono terminati in data 9 Novembre 2012 e, in data 26 Aprile 2013, è stato ottenuto il regolare Certificato di Collaudo. Infine, visto che il viadotto immette nella rete autostradale, è stato necessario procedere ad un sopralluogo congiunto ANAS, Autostrade e Comune (effettuato nel mese di Giugno) e, avendo le parti verificato l’esaustività dei lavori effettuati, secondo le previsioni contenute nella convenzione deliberata in Giunta il 20 Gennaio 2010 (firmata tra Comune ed Autostrada in data 6 Settembre dello stesso anno e ratificata da ANAS il 12 Ottobre), si è convenuto sulla liceità dell’apertura del viadotto Caravaggio. Conseguentemente è stato emesso il “certificato di collaudo” e, susseguentemente, anche il Comando della PM ha emesso regolare ordinanza. La bretella sarà usufruibile dal mattino di giovedì 25 luglio 2013. Sottolinea l’Assessore Lirosi “L’intervento dello scrivente, che ha interessato più di un Ente, è risultato complesso, mentre i lavori materiali sono durati circa 4 mesi. Dopo 20 anni di attesa, il viadotto ora si apre al traffico e la viabilità verso l’Autostrada risulterà più snella e veloce. I cittadini che intendono recarsi alla svincolo autostradale di Zinola partendo dal centro città potranno usufruire di percorsi specifici: via Vittime di Brescia, bretella per la Rocca, via Bonini ed ora viadotto Caravaggio, con notevole vantaggio per il traffico di via Stalingrado, di piazzale Amburgo in Legino e di corso Svizzera. E’ un buon risultato, ottenuto grazie ai tecnici del Comune, al Comando PM ed alla società Autostrade. Questo Assessorato intende proseguire con forza nella realizzazione di ogni opera che possa migliorare il vivere giornaliero della cittadinanza. “

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *