CronacaEconomia

Dove vanno i pensionati?

di Pino Rosso

In Italia le pensioni non sono più così ricche come una volta, la vita costa troppo e non è più possibile vivere con 500 euro al mese.                                                                               In molti lasciano lo Stivale, è scattato un esodo migatorio silente, ma imponente; i                                                                                                                                                  Paesi più gettonati sono: Portogallo,Canarie Tunisia, Romania, Bulgaria, Filippine, Tailandia, Moldavia e Ucraina ove la vita costa ancora meno.                                                                                                                              L’Europa in questo campo fiscale, è tutt’altro che unita ci sono offerte per regimi fiscali favorevoli per le industrie in Irlanda, Lussemburgo,Olanda, Cipro, Malta ed anche ai pensionati vengono offerti veri  e propri paradisi; vivendo almeno 183 gg nell’arco di un anno in alcuni paesi si ha diritto  alla residenza non abituale ed almeno per 10 anni, si è esentasse.                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                         Ospitano anche un notevole numero di italiani: Repubblica Dominicana 5000, Costa Rica 4000, cui sicuramente si aggiungerà, dopo la recente liberalizzazione, Cuba Interessante economicamente anche in Venezuela ma con problemi per l’alta criminalità,  invece tutto nell’isola Margherita, per vivere bastano 200 euro al mese e la benzina costa  0,11 cent/litro,

Un caso a se stante lo si può trovare in Moldavia, ove il costo della vita è di 250 euro/mese in città, 100 euro/mese in campagna.

Redazione
the authorRedazione

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: