domenica, Febbraio 24, 2019
Home > Politica > Elezioni del Consiglio Provinciale: 7 seggi al centrodestra, 3 al centrosinistra

Elezioni del Consiglio Provinciale: 7 seggi al centrodestra, 3 al centrosinistra


di Redazione - 29 Gennaio 2019, 6:41

palazzo provincia sv

Sette seggi al centrodestra (lista “Cambiamo la Provincia”), tre al centrosinistra (lista “Uniti per la Provincia”), nessuno alla terza lista (“Provincia Futura”), a connotazione civica. Questo il risultato delle elezioni di secondo grado che si sono svolte domenica per il rinnovo del consiglio provinciale di Savona. Un esito chiaro, atteso, che segue di pochi mesi l’elezione a presidente del sindaco di Calizzano Pierangelo Olivieri (centrodestra) subentrato al sindaco Pd di Vado Ligure Monica Giuliano.

Il nuovo consiglio provinciale sarà composto (in ordine di preferenze ottenute, da Luana Isella (consigliere comunale di Loano), Fiorenzo Ghiso (consigliere comunale a Savona, presidente Ascom), Alessandro Bozzano (sindaco di Varazze), Franco Bonasera (consigliere comunale di Spotorno), Ilaria Piemontesi (assessore all’Urbanistica di Cairo Montenotte), Franco Bonasera (consigliere comunale di Spotorno), Luigi Bussalai (consigliere comunale di Savona), Eraldo Ciangherotti (consigliere comunale di Albenga). Per il centrosinistra gli eletti sono: Matteo Fiorini (sindaco di Spotorno), Rodolfo Mirri (consigliere comunale di Carcare) e Massimo Niero (sindaco di Cisano sul Neva). Hanno votato 529 “grandi elettori” (tutti i sindaci e i consiglieri comunali della provincia) su 841 aventi diritto; la percentuale dei votanti è stata pari al 62,90%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *