mercoledì, Giugno 26, 2019
Home > Cronaca > Finale Ligure ha festeggiato l’ottenimento della Bandiera Blu

Finale Ligure ha festeggiato l’ottenimento della Bandiera Blu

Si è svolta ieri sera, giovedì 18 agosto, in piazza Vittorio Emanuele II, la festa per l’ottenimento della Bandiera Blu che la Fee ha assegnato a Finale Ligure per il quarto anno consecutivo. Alla serata erano presenti, fra gli altri, il Comandante della Capitaneria di Porto di Savona, Enrico Moretti, e il sindaco e il vice sindaco di Finale Ligure, Flaminio Richeri e Giovanni Ferrari. Nel corso della festa, la Cooperativa Rsta ha proiettato immagini sull’ambiente marino finalese e sul Santuario dei cetacei, che sono state commentate dalla biologa marina Nadia Repetto.  Hanno partecipato anche Finale Ambiente, con uno stand dedicato alla spiaggia per i cani, il Diving Center Cycnus, che ha messo a disposizioni materiale fotografico e filmati, e La Lega Navale.

E’ stata inoltre consegnata ai Bagni Clara di Varigotti la targa che la Fee Italia ha assegnato allo stabilimento balneare nell’ambito del Programma Bandiera Blu, per l’attenzione prestata all’ambiente. In tutta Italia le targhe distribuite dalla Fee ai bagni marini sono state 15 ed è il secondo anno che questo riconoscimento viene conferito ad uno stabilimento finalese: l’anno scorso era stato assegnato, infatti, ai Bagni Garibaldi.  Il sindaco e il vicesindaco hanno ricordato l’impegno dell’amministrazione comunale nella tutela dell’ambiente. Quest’anno la Guida 2011 di Legambiente ha assegnato a Finale Ligure una “vela” in più rispetto al 2010. La città ha visto salire da una a due le sue vele, l’unità di misura che l’associazione ambientalista utilizza per valutare l’impegno delle amministrazioni comunali costiere nella tutela del mare, del territorio e nelle politiche di sostenibilità. In provincia di Savona Finale Ligure è l’unico Comune ad aver aumentato il suo punteggio, sintetizzato nel riconoscimento delle due vele.  Dice l’assessore Giovanni Ferrari: “E’ un premio agli sforzi fatti nel campo della politica ambientale, settore in cui l’amministrazione comunale è attenta da diversi anni. Ha inciso sicuramente l’entrata in funzione dallo scorso anno del collegamento al depuratore consortile di Savona. Ci auguriamo di migliorare ulteriormente. A febbraio 2012 avvieremo la raccolta differenziata porta a porta su tutto il territorio comunale. Da anni, inoltre, collaboriamo con Legambiente organizzando dei campi di volontariato”.

Angelo Damiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *