Attualità

I rifiuti di Pietra Ligure in appalto per 12 milioni

Il Comune di Pietra Ligure ha avviato il bando d’appalto per la gestione dei rifiuti solidi urbani. L’importo massimo, per una durata contrattuale di sei anni, è stato fissato in 12 milioni di euro. Il servizio richiesto comprende la gestione, ambientalmente sostenibile, dei servizi di raccolta porta a porta dei rifiuti, comprese tutte le frazioni differenziabili, il trasporto e il conferimento ad impianti di recupero, trattamento, smaltimento.

Inoltre è compreso lo spezzamento stradale e la gestione del centro comunale di raccolta (Ecocentro). L’appalto potrà essere prorogato per un ulteriore periodo massimo di tre anni alle medesime condizioni contrattuali. Potranno partecipare alla gara le aziende iscritte all’Albo Nazionale delle Imprese che effettuano la Gestione dei Rifiuti. L’appalto sarà assegnato a procedura aperta e il criterio di aggiudicazione previsto è quello dell’offerta economicamente più vantaggiosa, con valutazione della congruità delle offerte. Il termine ultimo per il ricevimento delle offerte è stato fissato per la giornata di lunedì 25 marzo.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: