lunedì, Dicembre 9, 2019
Home > Rubriche > Lettere alla redazione > I socialisti savonesi contenti perchè “mamma ha fatto gli gnocchi”

I socialisti savonesi contenti perchè “mamma ha fatto gli gnocchi”

Che questo caldo micidiale dia alla testa è fuori di dubbio, si squaglia il cervello e anche i ‘canarini’ sono mogi, salvo qualcuno di pertinenza socialista, ex Craxiani e Teardiani, che ancora si ostinano a baruffare con quelli della Lega per decidere ‘chi l’ha più duro’.
E’ di pochi giorni fa, pubblicato da un fabuloso quanto palestrato blog locale, un articolo riferito ai socialisti savonesi, “l’estate sta finendo…” con immagine di un vecchio simbolo del PSI (forse a voler intendere che il ‘passato non cambia mai’) un simbolo che pure nella semplicità del monocolore esprime una grafica raffinatissima ed elegante in confronto alla etichetta scatolata di oggi.
Nell’articolo si accenna, con sottile ironia, alla candidata (semper e comunque) alle elezioni Regionali del segretario del PSI savonese, Marina Lombardi, 325 voti complessivi, dei quali solo 56 a Savona città, con a seguire, tra parentesi, l’indicazione provocatoria (dimissioni?).
E allora ci siamo dati da fare, cercando di saperne di più:
– si dimette la Lombardi e si elegge un rinnovato Consiglio Direttivo, un nuovo segretario, e, udite udite!, corre voce che potrebbe essere addirittura Carlo Frumento in cerca di una zattera per le prossime elezioni Comunali 2016 considerata la sua situazione di ‘frizione’ creatasi con il PD a motivo di alcune non troppo gradite posizioni quale Consigliere indipendente: ‘se così fosse, non sarebbe male’ visto l’impegno e la passione politica del personaggio, già membro nel direttivo di ‘Futuro è Socialismo’ la prestigiosa associazione fondata dal mai dimenticato Sergio Altamura.
– nel PSI scalpita Marco Pozzo, ex consigliere comunale, dimissionario a suo tempo per note vicende: sta lavorando a una corposa lista civica, non si comprende se di desinenza socialista o altrimenti, se civetta o gufo renziano, polipo o gambero nenciniano, se e da chi realmente ispirata, è certo che già alcuni noti politici hanno dato la loro adesione; noi ci chiediamo semplicemente se ‘il partito,il PSI savonese, è ufficialmente o sotto banco d’accordo e come il PD reagirà’ a meno che non ci sia una strategia comune e occulta volta ad acquisire voti altrimenti dispersi.

G. Gigliotti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *