Attualità

Il Comune di Alassio provvede alla regolamentazione del “botti”

Abbiamo riferito sulle precauzioni che, in qualche Comune, vengono prese per evitare gli inconvenienti od i danni dovuti alle disattenzioni o alle colpese inadempienze nell’uso di petardi e materiali pirotecnici. Il Comune di Alassio, per evitare eventi lesivi  che “potrebbero interessare sia persone che animali”, avvisa la cittadinanza che:

– la commercializzazione, l’acquisto, la detenzione, di fuochi artificiali non in libera vendita, necessita di autorizzazione di P.S. ed è disciplinata dalla normativa vigente, che fra l’altro prevede il divieto di sparo in luogo pubblico.

– per gli articoli pirotecnici in libera vendita (consentita ai soli maggiori di anni 14 o 18, a seconda della tipologia), il costruttore è tenuto ad individuare le precauzioni di utilizzo ed indicarle sulla confezione di vendita.

– è fatto quindi obbligo a tutti coloro che utilizzano articoli pirotecnici in libera vendita, osservare scrupolosamente le precauzioni dettate per l’utilizzo degli stessi onde evitare rischi lesivi a persone e beni pubblici, nonché pregiudizio a spettacoli programmati nel centro urbano.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: