sabato, Febbraio 22, 2020
Home > Attualità > Inaugurata la tredicesima edizione del Festival Internazionale della Maiolica

Inaugurata la tredicesima edizione del Festival Internazionale della Maiolica

E’ stato inaugurato, alla presenza di numerose autorità e cittadini comuni, il Festival Internazionale della Maiolica ormai giunto all’edizione numero 13 che vede coinvolti i comuni di Savona, Albisola Superiore e Albissola Marina.

“Questo progetto mi piace”, ha dichiarato il sindaco di Savona Ilaria Caprioglio, “e voglio ringraziare le amministrazioni delle due albisole per il loro importante lavoro”.

Stessa soddisfazione da parte del primo cittadino di Albisola Superiore, Franco Orsi :”Questo è un evento importante anche perchè è in coincidenza con l’arrivo dell’estate e dei turisti e voglio dire che questo lavoro di comprensorio mi piace molto. Ringrazio gli uffici dei comuni coinvolti, gli assessori, le botteghe e gli sponsor come la Fondazione De Mari e la Camera di Commercio e spero di vedere molte persone ad ogni evento”.

“Siamo ormai giunti all’edizione numero 13 e questa è la festa dei comuni che si riconoscono nella ceramica”, sottolinea Gianluca Nasuti, sindaco di Albissola Marina, “e la ceramica è nel dna della nostra gente anche se è un lavoro difficile. Uno degli scopi del Festival è quello di essere un veicolo importante per il mantenimento del presidio della ceramica promuovendo lo sviluppo dei nostri artisti. Per noi è molto importante ricordare gli artisti del passato come Mario Rossello al quale dedicheremo una mostra su quattro sedi senza dimenticare Lucio Fontana ai suoi 50 anni dalla morte”.

“Seguo l’evento da nove anni ed è mantenuto con difficoltà a causa della riduzione di fondi”, evidenzia Giovanna Rolandi, assessore alla cultura del comune di Albisola Superiore, “anche se tiene viva l’attenzione sulla ceramica e la storia dal 700 all’800 e presso la sede degli alpini sono state trovate tombe dell’età del ferro al cui interno erano presenti vasi di ceramica. Seguiamo le linee guida del Festival e dal 19 al 20 maggio ci sarà un evento nazionale chiamato Buongiorno Ceramica con le due albisole e Savona che fanno rete ed in questa occasione interverranno anche gli studenti, i quali devono conoscere la storia ed il valore della ceramica. La scuola di ceramica in questi anni è stata potenziata e sarà presente all’evento con Ceramicasa senza dimenticare il connubio tra ceramica e moda legata quest’anno agli zoccoli. Continua la collaborazione tra il Liceo Artistico e l’Accademia di Arti e Musica con una mostra degli studenti presso il Museo Trucco ed in queste occasioni sarà valorizzato il legame tra il futuro ed il passato con omaggi a Giampaolo Parini e Angelo Barile. Per noi la ceramica è molto importante sia per il turismo ma anche perchè i nostri non sono comuni prettamente industriali”.

“Per me questa è l’edizione numero quattro e questo è un evento non scontato”, riprende l’assessore alla cultura del comune di Albissola Marina Nicoletta Negro, “e le amministrazioni coinvolte ci credono sempre di più nonostante il progressivo taglio di fondi. Abbiamo realizzato il materiale informativo di colore lilla dedicato alla bandiera lilla presa dalle due albisole per il turismo accessibile ed abbiamo messo il Muda a sistema affinchè ogni associazione ne gestisca una parte”.

“Faccio parte dell’associazione Amici di Casa Yorn”, dichiara Stella Cattaneo, “e il signor Yorn era un artista che decise di donare la sua abitazione per farne un museo e presso questo museo a breve verrà inaugurata una mostra semplice con la natura ed i paesaggi per capire come l’uomo interagisce con i paesaggi”.

“Abbiamo lavorato su una sorta di opposizione”, riprende Diego Drago, “concentrandoci sul elementi come cielo, terra, mare e fuoco ricordando come l’uomo riconquisti la sua posizione nel paesaggio usando materiali come vetro, porcellana e acqua in una sorta di collaborazione tra artisti”.

“Due sono gli eventi importanti”, sottolinea Nicoletta Negro, “dedicati a Mario Rossello e Lucio Fontana i quali hanno entrambi lo stesso stile. L’evento Albisola e designer per la casa dell’uomo che sarà inaugurato sabato 21 luglio alle 17.30 è per noi fondamentale anche perchè rappresenta una sorta di dialogo tra le varie manifatture, mentre questo fine settimana sarà molto vivace per Buongiorno Ceramica con altri comuni di tutta Italia ed il 20 maggio sarà la volta di Fishart”.

“Ogni anno durante questo festival assegnamo un premio alla carriera”, evidenzia l’assessore Rolandi, “nel quale le due albisole si alternano e quest’anno, dopo un sondaggio tra i ceramisti, si è deciso di assegnare il premio a Barbara Arto che recentemente ha riaperto la sua attività”.

“Ringrazio il Museo della Ceramica e voglio dire che è importante cercare un collegamento tra tutte le opere”, dichiara Francesca Perona, artista savonese abitante a Londra, “e potrete trovare la mia opera nella zona dedicata all’arte contemporanea e questa è la mia prima opera esposta in un museo”.

“Sono vadese, lavoro sul territorio e mi è sembrato naturale realizzare un’opera avente come base i carboni; la mia foto richiama la struttura del museo e della fabbrica di carbone della mia città”, conclude l’artista Vincenzo Cabiati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *