sabato, Agosto 17, 2019
Home > Cultura e Musica > Inaugurazione "Libro Parlato"

Inaugurazione "Libro Parlato"

Sabato 3 marzo, a Loano, alle ore 15.30, nella Civica Biblioteca, sarà presentato e inaugurato il progetto Libro Parlato, promosso e sostenuto dal Lions Club Loano Doria. Il servizio, riservato ai non vedenti, ipovedenti, dislessici e alle persone che, a causa di disabilità fisiche o sensoriali, non sono in grado di leggere autonomamente, consiste nella distribuzione gratuita e in prestito di libri registrati (audiolibri). Inoltre, sempre in biblioteca sarà disponibile un ulteriore servizio, specifico per i dislessici, eLeggo®, basato anch’esso su una procedura WEB, che mette a disposizione del singolo “utente” testi di studio sia in stampa che vocalizzati in modo adeguato alle sue capacità.

“Grazie al progetto del Lions Club Loano Doria,– spiega l’Assessore Remo Zaccaria – gli audiolibri potranno essere attinti da un catalogo di circa 8000 testi in continua implementazione. Il servizio sarà fruibile attraverso un computer. Gli utenti della nostra biblioteca potranno accedere direttamente al sito www.libroparlatolions.it per scaricare in autonomia i titoli scelti. L’elenco di libri disponibili in questo formato sarà vastissimo e spazierà fra letteratura e saggistica.” “Sono particolarmente orgoglioso – dice l’Avv. Giorgio Ghiberti responsabile del comitato specifico della terza e quarta circoscrizione del distretto Lions 108Ia3 – del fatto che Loano sia la prima città, da Varazze al confine francese, a rendere operativo il servizio del Libro Parlato. Ci sono diversi comuni prossimi all’attivazione, ma la biblioteca di Loano rappresenta la prima esperienza sul nostro territorio.” Sempre il 3 marzo in biblioteca a partire dalle ore 16.30, si svolgerà l’ultimo appuntamento della rassegna “Il Racconta Libri”, che unisce la presentazione di libri per adulti a momenti di gioco e promozione della lettura per i più piccoli. L’iniziativa, promossa dall’Assessorato al Turismo, Cultura e Sport del Comune di Loano e organizzata in collaborazione con I.S.O. Theatre e l’Associazione Attimo Danza, propone per gli adulti l’incontro con l’autrice Alma Abate che presenterà il suo ultimo romanzo “Ultima estate in suol d’amore” (Ed. Neri Pozza – 2011).
Alma Abate, nata a Tripoli, in Libia, dopo l’ascesa al potere di Gheddafi si è stabilita a Milano lavorando come interprete, redattrice ed infine professionista nell’ambito della comunicazione d’impresa. Attualmente divide il suo tempo tra Milano e Finale Ligure. Nel suo ultimo libro Ultima estate in suol d’amore”, racconta l’estate del 1969 della diciassettenne Sara, desiderosa di crescere, d’amare e di affrancarsi da una famiglia borghese e perbenista e da una società incapace di fare i conti con il suo passato e impreparata ad affrontare il futuro. Il tutto avviene in uno straordinario miscuglio di lingue, religioni, nazionalità e culture. E’ il ritratto indimenticabile di una ragazza e di Tripoli, una città sospesa tra il vuoto e l’oblio. Contemporaneamente all’incontro con l’autrice sarà attivato un percorso di letture animate per i bambini nella sala Danza della Scuola civica “Attimo Danza”. Qui i bambini troveranno un animatore che li coinvolgerà in avventurosi racconti, arricchiti da momenti musicali e da laboratori legati al tema della lettura. Il pomeriggio si chiuderà con una gustosa merenda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *