mercoledì, Luglio 17, 2019
Home > Attualità > Intervista di inizio mandato al sindaco di Albissola Marina Gianluca Nasuti

Intervista di inizio mandato al sindaco di Albissola Marina Gianluca Nasuti

Il 26 maggio scorso si sono tenute le elezioni comunali e nella provincia di Savona i comuni al voto erano ben 44.

Tra i comuni al voto troviamo Albissola Marina, città di circa 5400 abitanti, avente come sindaco Gianluca Nasuti, eletto per il secondo mandato

 

Sintesi del programma elettorale delle elezioni del 26 maggio

Il programma era molto ricco ma poco dibattuto evidenziando le cose fatte nello scorso mandato e molto ambizioso per quanto riguarda le opere pubbliche con la presenza di tre diversi livelli : appaltare le opere, le opere che vogliamo fare per le quali recuperiamo risorse ed i sogni nel cassetto anche se per ogni cosa proposta c’è la copertura finanziaria per far sì che siano tutte realizzabili. Riguardo al sociale ed ai servizi alla persona voglio dire che sono in aumento ed abbiamo cercato di essere più propositivi laddove siamo stati carenti non tagliando nulla e abbassare i costi se possibile

 

Perchè ha deciso di ricandidarsi sindaco?

Mi piace fare il sindaco e nei primi cinque anni ho impostato un progetto che voglio portare a termine. Per me questa è una parentesi di vita e sono convinto che 10 anni sia il tempo giusto per lasciare il segno in città

 

Cosa intende realizzare nei Suoi primi 100 giorni?

Apriremo 2 o 3 cantieri già finanziati, uscirà la gara per il rifacimento dell’ultimo tratto del centro storico, a settembre verrà sistemata la passeggiata con il contributo regionale per le emergenze, verrà rifatto il Parco Puccio, unico parco ancora da sistemare, e verranno anche gestiti gli eventi estivi

 

La Sua giunta comunale

Il mio primo obiettivo era quello di dare a tutti le deleghe in piena autonomia. La giunta comunale vede due riconferme, Nicoletta Negro e Luigi Silvestro, e due nuovi membri, Elisa Tomaghelli al sociale e Davide Battaglia all’ambiente e qualità della vita. Il capogruppo è Luca Bricco e sono sei le persone per le quali questa è la prima esperienza amministrativa

 

Lei era l’unico candidato sindaco. Perchè pensa che nessun altro si sia candidato in questo ruolo?

Mi sono candidato solo io e penso che ciò sia un giudizio positivo di cosa fatto e la mia lista, completamente civica, era composta da tante persone diverse. La mia unica candidatura penso derivi anche da una disaffezione delle persone alla cosa pubblica e voglio dire che un evento del genere è la prima volta per la provincia di Savona in comuni sopra i 5000 abitanti; il nostro unico avversario era il quorum

 

Le Sue priorità come sindaco

Tre cose : mantenere un’attenzione quotidiana ai dettagli, mitigare nel breve periodo le difficoltà dovute alla raccolta differenziata e la realizzazione del nuovo polo scolastico al quale lavoro da anni. Sono convinto che dobbiamo divertirci ma con un occhio sempre attento ai problemi del quotidiano

 

Una frase che la rappresenta

Lo slogan della mia campagna elettorale : Abissola del fare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *