sabato, Dicembre 7, 2019
Home > Sport > La Cairese mette le briglia alla capolista Imola

La Cairese mette le briglia alla capolista Imola

Quasi una doppia impresa, una vittoria sfiorata nel primo incontro, il successo centrato nel secondo ma soprattutto due grandi partite. Questa è la sintesi della sesta giornata di ritorno del campionato di serie B di baseball, ma in realtà c’è molto, molto di più. La Cairese infatti ha ottenuto tutto ciò in trasferta, una lunga trasferta a Imola contro una delle due capoliste del girone, e con una formazione fortemente rimaneggiata da infortuni ed assenze. Con solo dodici giocatori disponibili per due partite, il manager Scotty Pearse affida il primo match alla consolidata esperienza del lanciatore Lomonte, ricevuto da Barlocco. In terza la novità Sgrò, Pascoli interbase, Palazzina in seconda, Burgos in prima. Esterni Roberto Ferruccio, Bellino e Giubilo.

Con nulla da perdere, per nulla preoccupati della situazione di emergenza e per nulla intimoriti dai forti avversari, i biancorossi giocano una delle loro migliori partite, portandosi in vantaggio per 2-0 con le valide di Ferruccio e Sgrò e conservandolo per oltre metà partita. Lomonte è protagonista dell’ennesima prestazione di gran livello, mentre la difesa più volte riesce a risolvere situazioni complicate con ottime giocate, come il doppio gioco di Pascoli al quarto o la profonda presa al volo di Giubilo al quinto con le basi piene. La stessa cosa per poco non riesce anche l’inning successivo ma l’esterno destro cairese riesce solo a sfiorare la palla che cade a terra consentendo agli avversari di accorciare le distanze. Una distrazione nell’inning successivo è fatale ai biancorossi che, dopo aver subito il secondo punto su una bella valida all’esterno centro, non riescono ad intrappolare il corridore tra la terza e casa base, incassando il punto del vantaggio avversario. Nei due attacchi successivi la Cairese non riesce a recuperare ed il match si chiude con l’amaro 3-2 per i Redskins Imola. Sfiorata l’impresa ma con il morale decisamente buono per l’ottimo livello di gioco dimostrato la Cairese si presenta ancora più aggressiva al secondo match per il quale Pearse affida il monte di lancio al giovanissimo Umberto Palizzotto. Ripagando la fiducia del proprio manager il pitcher biancorosso per oltre 5 inning tiene a bada mazze e corridori avversari e contando sulla solida difesa non subisce punti. In attacco il fratello Carlo ed il veterano Palazzina trascinano le mazze Cairesi fino al cospicuo vantaggio di 4-0. Al sesto Pearse sceglie l’esperienza di Roberto Ferruccio per lanciare gli ultimi tre inning della partita, quelli in cui gli avversari tenteranno il tutto per tutto, cercheranno di recuperare, quelli in cui servono concentrazione e nervi saldi. Doti che Ferruccio quest’anno ha dimostrato più volte di avere e che, nonostante la prevista pressione dei Redskins, che riescono a segnare un punto al sesto e due al settimo, consentono ai biancorossi di portare a casa il secondo match per 4-3, Ottima la prova anche nella seconda partita di tutta la difesa ed in particolare la buona prestazione di Barlocco, bravo dietro al piatto a gestire i lanciatori e a fermare diverse palle insidiose e la generosa prova di Bellino, che con un piede dolorante da diverse settimane, continua a stringere i denti in attesa della pausa estiva. Soddisfazione a tutti i livelli per il risultato, utile a non perdere contatto con la vetta della classifica, ma soprattutto per la qualità del gioco espresso, per la serenità, l’affiatamento ed il grande cuore visti in campo. Tutte prerogative che, sperando nel completo recupero degli infortunati, fanno ben pensare in vista della difficilissima sfida con l’Oltretorrente, ora sola in vetta alla classifica che, per richiesta della squadra parmense, si giocherà sabato pomeriggio alle 15.30 e domenica mattina alle 10.30. Poi il campionato si fermerà per poi riprendere il 26 agosto per le ultime due giornate e gli eventuali recuperi.
Nella foto del lanciatore Umberto Palizzotto

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *