giovedì, Aprile 25, 2019
Home > Cronaca > La Caritas a “Balla coi cinghiali” e a Roma col Papa

La Caritas a “Balla coi cinghiali” e a Roma col Papa

Per la prima volta la Caritas diocesana di Savona-Noli ha partecipato all’evento “Balla coi cinghiali”, manifestazione musicale che ha animato la campagna di Bardineto. “Per noi – spiega uno degli operatori, Marco Berbaldi, responsabile dell’accoglienza notturna – è stata una occasione per far conoscere la realtà della grave marginalità, condividere i nostri obiettivi e presentare i nostri servizi in una dimensione attuale, che va oltre gli ambienti dove la nostra attività è già conosciuta. Abbiamo allestito uno stand dove chi è venuto ha ottenuto informazioni e ha vissuto un’esperienza personale pensata per avvicinare alla realtà delle persone che vivono ai margini. Lo stand è stato animato dagli operatori della Fondazione e da una decina di volontari che si erano resi disponibili per garantire un orario di apertura il più possibile esteso”.

Intanto la Caritas diocesana si prepara a partecipare ad un importante evento, l’udienza con Papa Benedetto XVI in occasione del 40° anniversario della nascita di Caritas Italiana. Settanta sono i posti riservati per la Caritas savonese. Il programma di massima dell’evento, giovedì 24 novembre, prevede alle 10.30 in san Pietro la celebrazione dell’eucarestia presieduta dal cardinale Angelo Bagnasco e alle 12 l’incontro con Benedetto XVI.
“La trasferta a Roma – spiega Mirko Novati, operatore della Caritas di Savona – sarà faticosa per i tempi molto stretti, per le ore del treno e della permanenza in piedi all’interno della Basilica di san Pietro. In base al criterio di partecipazione che la Caritas Italiana ha stabilito per dare ad ogni Caritas una simbolica possibilità di presenza, abbiamo a nostra disposizione, come Caritas diocesana di Savona-Noli per ora 70 posti, e noi siamo circa 300. Abbiamo quindi considerato opportuno dare una quota di partecipazione ad ogni servizio, affinché ci siano rappresentanti di ogni servizio all’incontro col Papa. Questo significa che non andranno a Roma i primi 70 che si iscriveranno, ma coloro che, nel momento dell’iscrizione, entreranno nella quota del servizio nel quale sono volontari. Quote più grandi per i grandi servizi, quote più piccole per i piccoli servizi”.
La quota di partecipazione è di € 150, comprensiva di biglietto viaggio andata/ritorno in treno, biglietti metropolitana, cena in trattoria e pernottamento, da versare al momento dell’iscrizione. Luogo di iscrizione e di versamento della quota è l’Opera diocesana pellegrinaggi presso la Curia diocesana di Savona, piazza Vescovato 13 r a Savona, aperta martedì e venerdì dalle 9.30 alle 11.30. Le iscrizioni sono aperte da venerdì 2 settembre a venerdì 16 settembre. Per eventuali informazioni telefonare allo 019.822677, Ufficio Caritas diocesana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *