sabato, Dicembre 7, 2019
Home > Attualità > La Libertas organizza un corso di primo soccorso a Savona

La Libertas organizza un corso di primo soccorso a Savona

Il Centro Regionale Libertas della Liguria in collaborazione con il Centro Provinciale Libertas Savona  organizza presso la sede delle Federazioni Sportive del C.O.N.I. in Via Paleocapa 4/7 a Savona il Corso BLSDa  (Basic Life Support & Defibrillation) per il trattamento dell’arresto circolatorio con uso di defibrillatore. Il Corso verrà tenuto da istruttori qualificati  IRC (Italian Resuscitation Council) afferenti al Centro di Formazione NEW LIFE con cui si è intrapreso la collaborazione. L’obiettivo è promuovere e diffondere la cultura del Primo Soccorso nella comunità sportiva ed è rivolto a istruttori, docenti, volontari ed operatori del mondo dello Sport. Il costo del corso è di euro 70,00  per allievo da versare il giorno del corso. Numero massimo di partecipanti: 24 discenti/corso.

Il corso si svolgerà dal mese di Aprile in date da definirsi. Sede Corso: Sede Federazioni sportive del C.O.N.I. in Via Paleocapa 4/7 a Savona Adesioni: tramite e-mail a libertasliguria@libero.it o libertassavona@libero.it Devono essere indicati: Nome e Cognome,Data di nascita,Organizzazione Sportiva di appartenenza,Indirizzo e-mail e numero di cellulare. Scopo primario del corso è promuovere la lotta alla morte cardiaca improvvisa  e diffondere la cultura dell’emergenza sanitaria nella società civile, attraverso programmi di informazione e formazione alle manovre di Primo Soccorso, finalizzati a : preparare al primo intervento in emergenza tutti gli operatori non sanitari che, per la stessa natura del loro lavoro, più frequentemente possono essere i primi testimoni di eventi sanitari critici: agenti di polizia di Stato e Urbana, vigili del fuoco, lavoratori di grandi complessi commerciali e industriali, operatori di impianti sportivi e accompagnatori di atleti, operatori – militari e non – dei servizi di protezione civile e delle capitanerie di porto, lavoratori dei servizi di trasporto pubblico e privato, personale docente e non docente delle scuole pubbliche e private, ecc.; sfruttare efficacemente i tempi di attesa del soccorso avanzato per ridurre i rischi di aggravamento dello stato clinico; prevenire, all’interno della comunità, il rischio di decesso legato ad eventi sanitari acuti gravi e improvvisi; favorire il miglioramento delle condizioni cliniche delle vittime di eventi sanitari critici. Attraverso corsi di formazione mirati, IRC-Comunità abilita operatori  non sanitari  ad eseguire in maniera efficace e sicura le manovre di primo soccorso necessarie a ridurre il tasso di mortalità della popolazione, con la supervisione degli Enti Sanitari locali. Il Corso di formazione è costituito da:

– Istruttori BLSD – Iscritti regolarmente a IRC Comunità e afferenti a questo C.d.F.

I Corsi che verranno fin da subito attivati saranno i corsi base già previsti a livello nazionale per consentire un buon Primo Soccorso.

_ Corso BLSDa -Rianimazione Cardiopolmonare e Defibrillazione Precoce – Durata 5 ore-

E su richiesta:

Corso BLSD – P- Rianimazione Cardiopolmonare e Defibrillazione Precoce nel paziente pediatrico- durata 8 ore-

Corso PTC per l’intervento quando si sospetta un trauma- durata 8 ore-

Corso BLSDa  IRC

– Obiettivi del corso

1) Sfruttare efficacemente i tempi di attesa del soccorso avanzato per ridurre i rischi di aggravamento dello stato clinico;

2) Prevenire, all’interno della comunità, il rischio di decesso legato ad eventi sanitari acuti gravi e improvvisi;

3) Favorire il miglioramento delle condizioni cliniche delle vittime di eventi sanitari critici.

Finalità del Corso. Acquisire la capacità di:

1) Valutare l’assenza dello stato di coscienza;
2) Ottenere la pervietà delle vie aeree con il sollevamento del mento;
3) Esplorare il cavo orale e asportare corpi estranei visibili;
4) Eseguire la posizione laterale di sicurezza;
5) Valutare la presenza di attività respiratoria;
6) Eseguire le tecniche di respirazione bocca-bocca e bocca-maschera;
7) Riconoscere i segni della presenza di circolo;
8) Ricercare il punto per eseguire il massaggio cardiaco esterno;
9) Eseguire la manovra di Heimlich e i colpi dorsali nel soggetto cosciente con ostruzione delle
vie aeree da corpo estraneo.

Durata del corso

Cinque ore.

Qualifiche Istruttori

Gli Istruttori sono Sanitari e Laici IRC e IRC-Comunità, vengono abilitati ad istruire soccorritori non sanitari ad eseguire in maniera efficace e sicura le manovre di primo soccorso (BLSD) necessarie a ridurre il tasso di mortalità della popolazione. E’ prevista sempre la presenza di un Istruttore sanitario al corso.

Altre informazioni utili

La valutazione finale avverrà attraverso la valutazione pratica tramite skill test. Al superamento del corso verrà rilasciato l’ attestato di certificazione delle competenze acquisite. La Normativa attuale – Il Decreto 18 marzo 2011 inerente “Determinazione dei criteri e delle modalità di diffusione dei defibrillatori automatici esterni di cui all’articolo 2, comma 46, della legge n. 191/2009 ” pubblicato su G.U. 129 del 06/06/2011 recita: “La diffusione graduale ma capillare dei defibrillatori semiautomatici esterni deve avvenire mediante una distribuzione strategica in modo tale da costituire una rete di defibrillatori in grado di favorire la defibrillazione entro quattro/cinque minuti dall’arresto cardiaco, se necessario prima dell’intervento dei mezzi di soccorso sanitari. “nonché “l’opportunità di diffondere in modo capillare l’uso dei defibrillatori semiautomatici esterni sul territorio nazionale anche a personale non sanitario, opportunamente formato”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *