domenica, Settembre 22, 2019
Home > Attualità > La “madonnina” che viene dal mare

La “madonnina” che viene dal mare

E’ veramente entrata nel vivo la tradizionale «Festa del Mare» nel quartiere delle Fornaci a Savona, giunta quest’anno alla 45^ edizione. Nata nel 1974 da un gruppo di volenterosi, tra i quali lo storico presidente della Società di Mutuo Soccorso Serenella Mario Marchioni scomparso recentemente, l’evento «Burgu de Furnaxi» inizialmente era principalmente costituito da una regata di gozzi tra quartieri, trasformatasi nel tempo in una moltitudine di iniziative. Uno di questi concerti si è tenuto domenica 4 agosto all’alba (ore 5,30) nello Scaletto dei Pescatori condotto dall ‘Ensemble Quartetto di fiati «Vent qui joue». Il classico appuntamento con la festa patronale si è svolto invece lunedì 5 agosto, con l’approdo allo Scaletto dei Pescatori della statua della Madonna della Neve (intorno alle ore 21,30). L’accoglienza è stata gioiosa all’approdo senza scalini quando la statua della Vergine ha fatto il suo arrivo dal mare su una barca di pescatori scortata dalle imbarcazioni della Guardia Costiera, della Guardia di Finanza, dei Carabinieri e della Polizia marittima, che l’hanno salutata con il suono delle sirene.Di qui dopo la benedizione, le note della Banda “Sant’Ambrogio” di Legino e l’inizio della Processione per le vie limitrofe che è culminata con la messa sul sagrato. Quest’anno il filo conduttore della manifestazione è la musica dei grandi compositori e musicisti italiani con la partecipazione dell’Opera Giocosa.Gli altri concerti sono in programma il 18 agosto (ore 21,15) in piazza Pergolesi con l’Orchestra da Camera Savonese «Estrosità Barocche», e il 25 agosto (ore 21,00) nell’anfiteatro Giardini Isola della Gioventù con l’Ensemble «Dolci Melodie». La parrocchia di santa Maria della Neve venerdì 3 alle 21 ha provveduto all’adorazione eucaristica in chiesa mentre domenica 5 giorno della ricorrenza liturgica  alle 10, Messa vi è stata la messa in parrocchia. Inoltre i locali dell’oratorio parrocchiale saranno aperti i lunedì 13-20-27 agosto alla sera, dalle 21 alle 23, per condividere momenti di preghiera e allegria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *