sabato, Novembre 16, 2019
Home > Cultura e Musica > La nuova stagione del Teatro Don Bosco di Savona

La nuova stagione del Teatro Don Bosco di Savona

Pochi giorni ancora e inizierà la XII Rassegna del Teatro Don Bosco di Savona. Sabato 15 ottobre, alle ore 21 (replica sempre la domenica successiva, alle ore 16), infatti, calcherà le scene il “Gruppo teatrale Don Bosco di Varazze” con la commedia dialettale di Elvira Todeschi e Gian Solimano: “Na fetta de torta paradiso”. Viene rispettata anche quest’anno la consuetudine che vede due programmazioni al mese, a distanza di quindici giorni.

A seguire sabato 29 ottobre (replica domenica 30), sul palco ci sarà il “Teatro Civico 9 di Vado Ligure”, con due atti tratti da “Plaza suite” di Neil Simon: “Appartamento al Plaza”. Ancora, sabato 12 novembre (replica il 13), ecco il gradito ritorno della “Commedia Zeneize” di Genova con una rappresentazione in lingua di Emilio del Maestro: “I fastidi dell’avv. Pertega”. Per scambiarci gli auguri di Natale, ultima in cartellone prima del nuovo anno, ecco finalmente in scena la Compagnia di casa, “La Torretta” di Savona, con la riedizione di “Ecco la sposa”, di Ray Cooney e John Chapman.
La programmazione 2012 vede la Compagnia “Nati da un sogno” di Savona, con una commedia tratta dal film di François Ozon: “Otto donne e un mistero”, sabato 14 gennaio (e domenica 15). Poi rivedremo “La Torretta”, riassaporando “Rapinn-a in banca”, dialettale di Lorenzo Morena, capocomico della Torretta. Sabato 11 febbraio (e domenica 12) calcherà le scene degli ex Salesiani la compagnia “Atto zero” di Savona, con la commedia brillante di David Conati: “Tu la conosci Giulia?”. A seguire sabato 25 febbraio (e domenica 26), gradito ritorno di “Teatralnervi” di Genova Nervi con la commedia dialettale di Antonella Risso e Gian Solimano: “Ma che angosciosa”. A marzo, sabato 10 (e domenica 11) una nuova rappresentazione de “La Torretta” di Savona, tratta da “L’anatra all’arancia” di Marc Gilbert Sauvajon: “Barbera e Champagne”. Infine, ultima rappresentazione della rassegna con “A Campanassa” di Savona, e la commedia dialettale di M.Basilio Dall’Orto: “Camera affittasi”, sabato 24 marzo (e domenica 25).
Invariati gli ingressi: intero 7 euro, ridotto 5.
Inoltre, nella programmazione 2011-2012 del Teatro Don Bosco, ma fuori rassegna, sono inserite anche tre chicche-eventi speciali: uno spettacolo che si rivolge prevalentemente ai bambini, un secondo per gli adulti che amano la commedia ‘impegnata’, un terzo evento sotto la dizione “teatro formativo”, che si rivolge a tutti e che offre un incontro ‘nuovo’ con un grande personaggio della storia. Ecco allora l’appuntamento di domenica 18 dicembre, ore 15, con il “Gruppo Arcobaleno” della Parrocchia Maria Ausiliatrice di Savona, in uno spettacolo di Giovanni Margara: “Il Circo Arcobaleno”, e che porterà appunto la magia del circo all’interno del teatro. A seguire, venerdì 5 marzo 2012, ore 21, l’evento-incontro con “Pio VII in Savona” di Margara, il Papa prigioniero di Napoleone proprio nella nostra città. Presentazione dell’autore, disegni di Maurizio Grosso. Infine, venerdì 16 marzo 2012, ore 21, ci sarà la Compagnia “Ludus in fabula” per “L’insostenibile leggerezza” di Marina Thovez, con Thovez anche regista sul palco e Mario Zucca, scenografia di N.Rubertelli. Libera interpretazione dell’autrice sul romanzo di Milan Kundera per la prima volta portato in un teatro.

Laura Sergi

Nella foto: “La Torretta” la scorsa stagione in “Un galante pe’ due figge”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *