mercoledì, dicembre 19, 2018
Home > Rubriche > Poesie > La poesia della settimana

La poesia della settimana


di Redazione - 3 marzo 2018, 10:00

A Delfina

NON MI LASCIARE

Non mi lasciare”

e la tua voce,

invocazione quasi di pianto

e del male mio ansiosa,

a me giungere pareva da lontano,

da un mondo al quale

d’appartenere più non sentivo

Non mi lasciare”

l’orecchio mio sfiorando

mormoravi,

nel serale abbraccio

prima di staccarti

dal letto di corsia,

ove da giorni

giacevo inerme e affranto,

da nere nubi d’incubi avvolto

in una cruda realtà struggente.

Ma dopo sì lunga pena

venne infine il giorno

di viva luce acceso…

E in fondo all’animo rinato

sentii allora

che mai più ti avrei lasciata,

sino alla fine della giornata nostra

e oltre.

Attilio Frumento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *