venerdì, agosto 17, 2018
Home > Rubriche > Poesie > La poesia della settimana

La poesia della settimana


di Redazione - 7 aprile 2018, 10:00

ODE

Calabria, che bella che sei
la tua lingua di gatta,
la schiena protesa,
il tuo cuore dentro a un pozzo.

Ti osservavo
senza vergogna.

Tu m’appartieni.

Odore,
amore duttile,
eppure nell’ombra rimane
lo sguardo dell’ulivo,
la mano della felce,
e
il respiro della serpe nera, che,
come collana di adorna.

Mariella Vaccari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *