domenica, ottobre 22, 2017
Home > Rubriche > Poesie > La poesia della settimana

La poesia della settimana


Attimo di Maria Sabina Peluffo


di Redazione - 30 settembre 2017, 10:00

ATTIMO

Guardo il tuo volto, ma non sei tu:

dov’è il tuo vero volto?

Dove i tuoi sguardi?

Dove la tua bocca?

Nell’attimo in cui tu mi guardi,

io vedo te, ma subito dopo, compare la sfinge,

che, pure, del tuo volto ha la forma.

Mi stringi le mani, sono le tue;

le nostre bocche si sfiorano.

Sento la verità nel silenzio profondo:

è un attimo.

Poi il buio ritorna ed io,

sola, mi ritrovo Arianna senza filo,

nel labirinto,

che sei sempre tu.

Maria Sabina Peluffo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *