domenica, Febbraio 23, 2020
Home > Rubriche > Poesie > “La poesia della settimana”

“La poesia della settimana”

ZOLLE E SASSI

Non mi dispiace
conoscer la mia terra.
Sotto il cisto
la zappa sradica,
spezza, senza sentimento.
Eppur è generosa.
Fa rivedere il cielo
a zolle spente:
Mostra la luce al sasso
da millenni sepolto.
Rivoluziona il pensiero
e lo rinnova.
Quella zolla, quel sasso,
hanno l’età del mondo
nella loro materia.
Forse son stati
lave ribollenti
portate qui dal mare
ma sanno…
sanno chi è
loro creatore.

Carlo Caruana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *