giovedì, Aprile 18, 2019
Home > Rubriche > Poesie > “La poesia della settimana”

“La poesia della settimana”

IL MONDO


di Redazione - 8 Dicembre 2018, 10:00

IL MONDO
C’è chi afferra una matita
per disegnare il mondo
un mondo di plastica
dove i colori non hanno luce
e i profumi non hanno odore.
C’è chi afferra una penna
per scrivere del mondo
un mondo duro e crudele
dove scorre solo sangue e dolore.
Io non ho niente di tutto questo
però vorrei tendere una mano
per afferrare una spugna
una grande spugna
che con una bracciata
riesca a cancellare tutto il male del mondo
una spugna che lasci
solo un granello di sabbia
capace di racchiudere i segreti
della terra
e un punto di luce
capace di riscaldare un mondo intero.
E poi come per magia
dal loro incontro
veder nascere un mondo meraviglioso
e questa volta non sarà il mondo
di quell’uomo che ha saputo solo
distruggere e sporcare.
Ma il mondo dei bambini
di quelle piccole creature
dal cuore così grande
capaci di fare di un granello di sabbia
un grandissimo mondo
il mondo dell’amore.

Filippina Flores

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *