martedì, Agosto 20, 2019
Home > Attualità > La società Mutuo Soccorso di Lavagnola

La società Mutuo Soccorso di Lavagnola

Gentile Direttore,
ho deciso di scrivere alla Sua testata per porre all’attenzione della città e della provincia una questione che mi sta a cuore. Sono un cittadino residente nel quartiere di Lavagnola, da ormai mesi mi trovo tristemente a verificare la chiusura di un importante centro aggregativo, almeno per il passato, dl quartiere, la Società Libertà e Lavoro. Il nostro vecchio Club Operaio, sede storica delle associazioni, dell’Anpi, dei partiti del centrosinistra, nato con i principi del mutualismo e della solidarietà ha abbassato le serrande nell’ottobre scorso e nulla sembra mutare.

Inutile ricordare ciò che la Società ha rappresentato in passato, per la solidarietà, per la lotta operaia, per le attività ricreative e per il quartiere.
La settimana scorsa sono andato a riprendere in mano un volume che venne pubblicato in occasione del Centenario del sodalizio, tra le pagine ho trovato la data di fondazione dell’allora Club Operaio, 14 novembre 1881. Significa che quest’anno si sarebbero festeggiati i 130 anni, anniversario che il vecchio Club ha celebrato con le porte chiuse, tra l’indifferenza gener