Attualità

L’assistenza sanitaria, in america, non esiste proprio: solo con i dollari si puo’ guarire dalle malattie! E adesso con il Coronavirus?

DI CARLO COLLA
Questo maledettissimo “Coronavirus” si sta dilagando anche negli Stati Uniti, rischiando di coinvolgere centinaia di migliaia di persone. Tutti sappiamo molto bene che l’assistenza sanitaria, in America, non è garantita dallo Stato che non risponde in nessun modo della salute pubblica.
Se una persona si ammala, deve essere ricoverata in ospedale o deve subire degli interventi chirurgici si “arrangia” da sola e come può. Ospedali che si rifiutano letteralmente di accogliere e ricoverare malati gravissimi se non a condizione che questi possano presentare il certificato della loro assicurazione che possa pagare tutte le spese mediche! In altre parole chi ha la possibilità economica e poter pagare le parcelle ospedaliere può intravvedere spiragli di salvezza: chi non ha possibilità economica può tranquillamente morire come cani rognosi! Questa è l’America che ha l’incredibile pretesa di insegnare la democrazia e la libertà a tutto il mondo! Un’America che, proprio per questa ragione, andrebbe condannata dal mondo intero e dalla stessa Comunità Europea che con l’America tiene, per sola convenienza, rapporti di amicizia e di stretta collaborazione. Speriamo davvero che il Coronavirus possa essere vinto e debellato prima di causare una gigantesca epidemia anche in America – : sarei curioso di vedere come il presidente Trump riuscirebbe a garantire l’assistenza per tutti gli americani colpiti dal virus! Da questa America non abbiamo da imparare proprio niente: un’America che si professa come nazione più civile e socialmente avanzata, dimostra di essere molto incivile rispetto anche a noi italiani che, pur con tutti i difetti, i problemi e le carenze che abbiamo, almeno, riusciamo a garantire (speriamo ancora per molti anni) un minimo di assistenza sanitaria a tutti, poveri o ricchi che siano.Un’ultima considerazione: l’America i dollari per garantire l’assistenza sanitaria ce l’ ha! Eccome!

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: