mercoledì, Giugno 26, 2019
Home > Sport > Le finali nazionali del Foot Volley ad Albisola Superiore

Le finali nazionali del Foot Volley ad Albisola Superiore

Due giorni all’insegna del Foot Volley. Si disputeranno ad Albisola Superiore, il 23 e il 24 luglio 2011, le finali del Campionato nazionale di Foot Volley – Barrabrava 41.  Il programma prevede la presentazionme delle coppie e i sorteggi venerdì 22 luglio, alle 21.00 nella Beach Arena, intervallati da uno spettacolo di danza a cura della scuola Arabesque.  Sabato 23 luglio, dalle 9.30 alle 12.30, dalle 15.00 alle 19.30 e dalle 19.30 alle 23.00, si disputeranno gli incontri di qualificazione nella Beach Arena e nei Bagni Sorriso. Domenica 24 luglio, dalle 9.30 alle 13.00 nella Beach Arena incontri per i quarti di finale. Alle 18.00 le semifinali; alle 21.00 la finale per il 3° e 4° posto e alle 22.00 la finale per il primo posto con la premiazione.

Il Foot Volley nasce in Brasile, sulle spiagge di Copacabana, dall’incontro tra il beach soccer ed il beach volley dei quali conserva molte affinità. In Europa sbarca grazie a Gaetan Huard, ex portiere del Marsiglia campione di Francia, che nel 1995 fonda la Federazione francese di Foot Volley. La disciplina si sviluppa velocemente anche in Germania, Olanda, Portogallo, Grecia, Svizzera, Inghilterra, Belgio, Austria, Croazia e Danimarca. Anche in Asia nascono alcune federazioni fra le quali quella thailandese può essere considerata la meglio affermata per organizzazione e qualità dei giocatori.La Barrabrava 41 nasce sulle spiagge di Albisola dall’incontro tra Alessandro Bandini e lo scultore Aldo Pagliaro. L’associazione dilettantistica, per il secondo anno consecutivo, riesce a portare ad Albisola Superiore le finali del campionato italiano bissando in agosto con l’evento europeo nelle giornate del 20 e 21.
Il Foot Volley, sport estremamente spettacolare, aspira a diventare in breve tempo una disciplina olimpica. I praticanti il Foot Volley hanno un’età compresa fra i 14 e i 45 anni e solo il 10 per cento è rappresentato da donne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *